Castello Orsini Vasanello

“Borghi del Lazio”, Vasanello, Corchiano e Gallese vincono bando regionale

11 Maggio 2017

Il Comune Vasanello tra i vincitori del bando della Regione Lazio finalizzato alla valorizzazione e promozione turistica Borghi del Lazio. Vasanello, con il progetto Borghi e Ceramica di cui è comune capofila insieme a Corchiano e Gallese, si è attestato quarto su un totale di 150 domande presentate, per una somma di 50 mila euro.

Obiettivo del progetto condiviso è stato quello di avviare un’azione integrata e sinergica per la realizzazione di attività turistico- promozionali finalizzate a promuovere e valorizzare l’intera area soprattutto in un’ottica di destagionalizzazione.

Partendo dalla considerazione che tutti e tre i comuni, contigui ed omogenei sorgono su dossi tufacei che si affacciano sulla Valle del Tevere, si è puntato all’attivazione di un circuito E.C.O. Borghi (Enogastronomia – Castelli – Oasi). Il progetto mette così a sistema i punti di forza del territorio (borghi, castelli, palazzi, siti naturalistici, strutture ed eccellenze) creando un unico brand turistico di area che rappresenta un elemento di maggior attrattività per i diversi mercati turistici.

I luoghi dove si concentra l’azione di valorizzazione sono il Monumento Naturale Pian Sant’Angelo, l’Area Naturale Protetta del Lazio istituita nel 2000, il Monumento Naturale Forre di Corchiano, l’Area Naturale Protetta del Lazio istituita nel 2008, il Castello Orsini del XII secolo ed il sito archeologico di Palazzolo, questi ultimi che insistono nel Comune di Vasanello.

La finalità che è risultata premiante è stata quella di concepire un vero e proprio sistema di sviluppo territoriale basato sul sistema turistico locale che, di conseguenza, comporta anche un potenziamento a livello di indotto, a partire dalle attività commerciali, turistiche ed artigianali.