spot carlo cracco civita di bagnoregio

Civita di Bagnoregio nello spot della Farnesina con Carlo Cracco

22 Novembre 2018

C’è Civita di Bagnoregio tra le località rappresentate nell’emozionante spot L’Italia nel piatto, voluto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per raccontare e promuovere l’Italia e la sua cucina di qualità realizzata con prodotti del territorio.

Cinquantadue secondi accompagnati da una palpitante colonna sonora e un testimonial d’eccezione come il noto chef Carlo Cracco. Quindi tre piatti creati con puri ingredienti italiani: “borgo in crosta di tufo”, “gelatina di mare ai profumi mediterranei” e infine un “castello antico su letto di fiori”. E per la portata d’apertura è stata scelta proprio Civita di Bagnoregio, cuore dello sviluppo turistico in terra di Tuscia. Le altre località rappresentate sono un bosco montano, un’isola e il Castel del Monte di Andria.

Il “borgo in crosta di tufo” non è altro che la “città che muore”. Luogo che è sempre più al centro della comunicazione del Bel Paese, in grado di raccontare al meglio l’anima della provincia e delle tipicità italiane.

E’ con grande soddisfazione che accogliamo il video della Farnesina – commenta il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti – Abbiamo appreso della decisione nei giorni scorsi e quando abbiamo visto un’anteprima del video siamo rimasti colpiti. E’ una sorta di riconoscimento per l’importante lavoro che in questi anni abbiamo portato avanti e che intendiamo rilanciare sotto diversi aspetti”.

Lo spot con Civita di Bagnoregio