CONSUMER RIGHTS – Incontro Studenti-Autorità Garante Antitrust

20 Dicembre 2017

Mercoledì 20 dicembre alle ore 11 presso la sala Tripepi dell’Istituto Tecnico Tecnologico Allievi-Sangallo di Terni si terrà un incontro rivolto agli studenti per approfondire le tematiche inerenti al consumo consapevole e alla conoscenza dei propri diritti in tale ambito.

“Consumer Rights” è una campagna di comunicazione e sensibilizzazione promossa dall’Autorità Garante Antitrust e patrocinata dalla Commissione Europea che, a fronte delle crescenti opportunità offerte ai consumatori attraverso le nuove tecnologie e lo shopping on-line, mira ad informare i più giovani riguardo la tutela dei propri diritti, ad analizzare i nuovi strumenti e canali digitali utilizzati per il consumo e l’acquisto, a contrastare le pratiche commerciali scorrette, a far conoscere gli strumenti di tutela messi a disposizione dall’Autorità stessa.

Il progetto Consumer Rights è una diretta applicazione del  decreto legislativo del 21 febbraio 2014 che, nel recepire una direttiva europea (Consumer Rights), offre infatti un ampio spettro di interventi da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm), oltre agli strumenti già in suo possesso per sanzionare pratiche scorrette e pubblicità ingannevole. La rinnovata legislazione consumeristica diventa così l’occasione per una crescita importante della consapevolezza di tutti i cittadini circa le modalità attraverso cui possono difendersi, anche dalle trappole presenti nel commercio elettronico in rete,  appellandosi proprio ai nuovi diritti sanciti dalle normativa comunitaria.

L’ ITT Allievi Sangallo è tra le prime scuole dell’Umbria ad essere interessate da tale iniziativa che opera a livello nazionale grazie a un accordo tra l’Antitrust e la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione del Ministero dell’Istruzione (MIUR).

L’incontro-dibattito, organizzato dalla D.ssa Sara Frittella, rappresenta un’esclusiva opportunità per gli studenti che avranno la possibilità di confrontarsi direttamente con la D.ssa Paola Quaranta dell’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato.