Jerico

Arte urbana: Jerico presenta “Ultimo Orizzonte”


data: 2 febbraio 2018

luogo: Istituto Scolastico Colasanti (Via Petrarca), Civita Castellana Vt

orario: 18.30

È dalla costante ricerca sulle possibili convivenze tra natura ed uomo che trae ispirazione Ultimo Orizzonte, l’ultimo impegno di Jerico Cabrera Carandang per il progetto Pubblica, residenza d’arte urbana creata dalla Kill The Pig che aprendosi allo storico comune di Civita Castellana orienta le proprie attenzioni sulla definizione di più accurate dinamiche legate al mondo dell’arte pubblica.

Un monumentale intervento urbano pensato come parte di un più ampio ed al contempo intimo processo artistico. Un percorso che supera i tre mesi nel quale l’artista ha potuto vivere e condividere le quotidiane avventure dell’intera comunità, traducendone avvenimenti e suggestioni attraverso diversi studi pittorici, incontri con i residenti ed attività didattiche pensate per gli studenti.

Un progetto urbano come strumento di una sottile ricerca su contenuto, forma ed ambiente che l’artista ha affrontato sia sotto il profilo compositivo, realizzando un’importante corpo opere formato da circa dieci pitture, trenta studi preparatori ed alcuni modellati in argilla, sia sotto una più specifica e privata ricerca stilistica, tracciando una distinta via tra le poetiche proprie dell’espressionismo e le infinite possibilità dell’astrazione pittorica.

Un’esperienza intensa e affascinante che l’artista ha voluto raccontare in un dialogo tra la tela ed il muro. Percorso che sarà presentato venerdì 2 febbraio 2018 per la prima volta a Civita Castellana presso l’Istituto I.S.G. Colasanti in Via Petrarca alle ore 18.30, insieme a un piccolo manuale d’autore che conserva la memoria dell’intero intervento dell’artista presso la città.

Jerico Cabrera Carandang, di origini filippine, a 10 anni si trasferisce con la famiglia a Roma. Frequenta il liceo artistico, dove pone le basi della sua pittura e vive la scena underground della città sperimentando da subito tecniche murali al fine di creare opere di grandi dimensioni. Nelle sue indagini la figura umana è centro dell’esistenza e per questa ragione inscindibile dalla Natura, che oggi è vasto argomento per le sue molteplici riflessioni.

Foto di Sara Francola



tel: 3476701704

e-mail: killthepigart@gmail.com

web: www.killthepig.it










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[25 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

totos-pub Image

[28 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.

al-77 Image

[29 km] Al 77

Orlando e Manfredi vi invitano nel nuovo locale del centro storico a Viterbo, in via San Pellegrino, nel quartiere medievale.



Da vedere

museo-archeologico-dell-agro-falisco-civita-castellana Image

[1 km] Museo Archeologico dell'Agro Falisco

Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco ha sede nello splendido Forte Sangallo di Civita Castellana, costruito alla fine del XV secolo da Antonio da Sangallo il Vecchio, sullo sperone occidentale del pianoro civitonico, per volontà di papa Alessandro VI Borgia. A pianta pentagonale, con cinque bastioni, di cui tre muniti di cannoniere, è circondato da un fossato artificiale, tranne che sul lato nord.

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[17 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

orte-sotterranea Image

[18 km] Orte Sotterranea

Orte Sotterranea è un percorso nei secoli dall’epoca etrusca ai giorni nostri, tra cunicoli di acquedotto, cisterne, colombaie, cantine e pozzi di neve. La gestione di apertura e visite è a cura dell’associazione Veramente Orte.