aurelio de felice sensi primitivo

“Aurelio De Felice. Sensi del primitivo”, mostra al CAOS di Terni


data: dal 17 ottobre al 30 maggio 2021

luogo: CAOS (Viale Campofregoso 98), Terni

orario: giovedì-domenica 10.00-13.00 / 17.00-20.00

Aurelio De Felice. Sensi del primitivo è il titolo della retrospettiva con cui CAOS di Terni e Macchine Celibi rendono omaggio il grande artista ternano cui è intitolato il cittadino museo d’arte moderna e contemporanea.

In mostra una quarantina tra opere grafiche e sculture prodotte da De Felice e conservate nelle collezioni museali. Un’occasione per rileggere il rapporto dell’autore con il primitivismo italiano e internazionale, prima in relazione all’importante situazione della Scuola di Via Cavour e poi in continuità con la cultura visiva della Parigi primo-novecentesca.

La proposta di trasferire grafiche e statue di De Felice nella Project Room intitolata ad Adriano Ronchini intende riportare l’attenzione su un importante personaggio della città umbra.

Aurelio De Felice, l’artista

Aurelio De Felice nasce a Torreorsina di Terni il 29 ottobre 1915, secondo di quattro fratelli di una famiglia contadina che non tollererà mai la vocazione artistica del giovane Aurelio. Terminati gli studi e conclusa la breve e fallimentare esperienza di lavoro presso la fabbrica d’armi, De Felice decide di trasferirsi a Roma. Qui frequenta la scuola del Museo Artistico Industriale, allievo di Mario Ridolfi e Luigi Bartolini.

L’esordio di Aurelio De Felice avviene nel 1940, anno in cui vince i Prelittoriali di Bologna e poi i Littoriali con l’opera Adolescente con ocarina. Comincia così una crescente notorietà che lo porta a partecipare a molte esposizioni di prestigio. Nel 1941 dipinge la Battaglia di ragazzi che domina le sale museali dedicate all’artista.

Grande è la sua attività di collezionista e gallerista. Proprio De Felice scopre e promuove presso gli ambienti artistici il pittore calzolaio ternano Orneore Metelli. Si deve a lui, inoltre, una buona parte delle collezioni che il Comune di Terni conserva presso il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Aurelio De Felice, frutto di donazioni personali da parte dell’artista, scomparso nel 1996.



tel: 07441031864

e-mail: info@caos.museum

web: www.caos.museum










Strutture Vicine

la-raffineria Image

[1 km] La Raffineria

Nato dalla tradizione gastronomica della Famiglia Alpini, questo nuovo locale è un compromesso fra modernità e tradizione, uno spazio polivalente difficile da collocare sotto una specifica categoria

yokel Image

[1 km] Yokel

Yokel è una hamburgeria nel cuore della città di Terni ma ha un sapore internazionale per quel che riguarda il modo di concepire il cibo!

pub-al-55 Image

[17 km] Pub al 55

Nel caratteristico borgo di Acquasparta, proprio al numero 55 di via Colonna, c’è un locale accogliente, familiare e con ottima birra!



Da vedere

orte-sotterranea Image

[24 km] Orte Sotterranea

Orte Sotterranea è un percorso nei secoli dall’epoca etrusca ai giorni nostri, tra cunicoli di acquedotto, cisterne, colombaie, cantine e pozzi di neve. La gestione di apertura e visite è a cura dell’associazione Veramente Orte.