Bebo Storti e Fabrizio Coniglio in “Il testimone”


data: 16 marzo 2018

luogo: Teatro Mancinelli (Corso Cavour 122), Orvieto Tr

orario: 21.00

Venerdì 16 marzo 2018, in occasione delle celebrazioni per la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, il Teatro Mancinelli di Orvieto ospita lo spettacolo Il testimone di Mario Almerighi e Fabrizio Coniglio, interpretato e diretto da Bebo Storti e Fabrizio Coniglio.

Recita serale alle ore 21, mentre alle 10 matinée gratuita per le scuole secondarie di I e II grado.

Lo spettacolo racconta, facendo parlare solamente i fatti, un episodio lontano e dimenticato dalla memoria collettiva: quello dell’assassinio del magistrato Giacomo Ciaccio Montalto, impegnato nell’indagare i rapporti tra mafia di Trapani e narcotrafficanti. Un pezzo di storia contemporanea, tratteggiata seguendo oggettivamente i fatti che si verificarono prima e dopo l’omicidio.

Giacomo Ciaccio Montalto è il primo magistrato che si impegna con grande professionalità contro la mafia del trapanese, legata a doppio filo con quella americana. E’ più che solo a Trapani, ma ha un amico lontano che vive a Roma, un giudice di nome Mario Alberighi a cui confida le proprie paure e indagini: la mafia ha anche contatti dentro al tribunale di Trapani.

Il 25 gennaio 1983 Ciaccio Montalto viene barbaramente assassinato davanti a casa sua, a Val d’Erice. Nel 1993 Giulio Andreotti è messo sotto processo per concorso esterno in associazione mafiosa. Vent’anni dopo la morte del giudice, Mario Almerighi decide di testimoniare su quanto a sua conoscenza al Processo Andreotti: sente di doverlo a Giacomo per il suo coraggio, per la loro amicizia, per la verità.



tel: 0763340493

e-mail: biglietteria@teatromancinelli.it

web: www.teatromancinelli.com










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[1 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.

trattoria-la-quercia-matta Image

[30 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.



Da vedere

teatro-mancinelli-orvieto Image

[0 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.

orvieto-underground Image

[0 km] Orvieto Underground

Un dedalo di grotte ipogee è nascosto nell’oscurità silenziosa della rupe di Orvieto. La particolare natura geologica del masso su cui sorge la città ha consentito agli abitanti, nel corso di tremila anni, di scavare un incredibile numero di cavità che si estendono, si accavallano, si intersecano al di sotto del tessuto urbano.

pozzo-della-cava-orvieto Image

[1 km] Pozzo della Cava

l complesso ipogeo del Pozzo della Cava di Orvieto è stato riportato alle luce tra il 1984 e il 2003 e reso fruibile soltanto con l’impegno della famiglia che ne è proprietaria, senza alcun contributo pubblico.