libri libro books

Alla Biblioteca Comunale di Valentano ci si cura con i libri


data: 18 marzo 2019

luogo: Biblioteca Comunale (Piazza della Vittoria 61), Valentano Vt

orario: 16.30

Alla Biblioteca Comunale di Valentano lunedì 18 marzo 2019 alle ore 16.30 primo appuntamento con Curarsi con i libri, un progetto di Gianni Abbate del Teatro Null. Ingresso libero.

Il laboratorio rientra nel SI.BI.LA.BO Festival, progetto finanziato dal Ministero dei Beni e Attività Culturali al Sistema Bibliotecario del Lago di Bolsena. “Per alleviare lo stress si passa dai rimedi che danno sollievo al corpo – spiega Abbate – Come una tisana, un massaggio rilassante, una bella dormita, a quelli che invece nutrono l’anima, l’andare in terapia, iniziare un corso di meditazione, o tenere gli amici al telefono per ore. La lettura è in grado di apportare un grande beneficio a entrambi. Ma un romanzo può veramente cambiarci la vita? Innanzitutto le storie dei romanzi ci permettono di accedere alla sfera dei sentimenti e delle emozioni dei protagonisti e in questo modo aumentano la nostra alfabetizzazione emotiva. Il vocabolario emotivo diventa più ampio e ciò migliora la definizione, l’espressione e la comprensione delle emozioni proprie e altrui. L’immedesimazione nelle storie dei personaggi, consente di sviluppare la capacità di sentire l’emotività dell’altro, cosa sta provando e come, ovvero l’empatia.  La lettura sollecita la mente a immaginare i personaggi della storia, i luoghi, le vicende, attivando così una creatività personale“.

Lasciarsi andare all’immaginazione, all’astrazione, ha il potere di sospendere l’esperienza del momento presente e trasportare il lettore in altri mondi, di distanziarlo dalla realtà del quotidiano, senza però perdere il contatto con essa. Per questo motivo la lettura riduce le tensioni e lo stress. In questo senso i libri possono essere grandi maestri di vita e compagni fedeli. Possono indicarci la strada in un periodo buio, oppure insegnarci qualcosa di importante.

Se vi accostate a loro in modo aperto e senza pregiudizi – continua Abbate – possono in un certo senso veramente ‘cambiarvi la vita’. Ogni volta che ci sentiamo giù di morale dovremmo rifugiarci nella letteratura e, in particolar modo, in quelle opere che sono costate all’autore anni di scrittura e che per questo richiedono un tempo di lettura lungo e approfondito. Questi libri riusciranno a donarci molto, molto di più di quello che può darci un qualsiasi dispositivo elettronico”. Il progetto prevede 2 incontri di 2 ore ciascuno, lunedì 18 e giovedì 21 marzo, ore 16,30. Si leggeranno e commenteranno pagine inerenti: l’amicizia. l’amore, la solitudine, le paure interiori, il cambiamento, il vivere e non solo sopravvivere in quest’epoca difficile da decifrare“.



tel: 0761453588

e-mail:

web:










Strutture Vicine

ristorante-il-molino Image

[28 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

al-77 Image

[28 km] Al 77

Orlando e Manfredi vi invitano nel nuovo locale del centro storico a Viterbo, in via San Pellegrino, nel quartiere medievale.

andrews-pub Image

[28 km] Andrew's Pub

L’Andrew’s pub nasce nel 1995 e si specializza in birre artigianali italiane e non, sia alla spina che in bottiglia.



Da vedere

museo-della-navigazione-nelle-acque-interne-capodimonte Image

[8 km] Museo della Navigazione nelle Acque Interne

Il Museo della Navigazione nelle Acque interne – MNAI, museo civico del Comune di Capodimonte, è il risultato di un lungo lavoro di ricerca svolto da un team di studiosi della Soprintendenza archeologica per l’Etruria meridionale e della Cooperativa Arx.

pozzo-della-cava-orvieto Image

[29 km] Pozzo della Cava

l complesso ipogeo del Pozzo della Cava di Orvieto è stato riportato alle luce tra il 1984 e il 2003 e reso fruibile soltanto con l’impegno della famiglia che ne è proprietaria, senza alcun contributo pubblico.

teatro-mancinelli-orvieto Image

[29 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.