una boccata d'arte 2022

Una Boccata d’Arte 2022: 20 artisti, 20 borghi, 20 regioni


data: dal 25 giugno al 18 settembre 2022

luogo: Luoghi vari

orario: n.d.

Una Boccata d’Arte 2022 è la terza edizione del progetto d’arte contemporanea diffuso in tutta Italia, promosso da Fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua e con la partecipazione di Threes Productions. L’iniziativa vuole valorizzare l’incontro tra arte e patrimonio storico, artistico e paesaggistico.

Per tutta l’estate, dal 25 giugno al 18 settembre, 20 borghi tra i più belli ed evocativi d’Italia, uno per ogni regione, saranno teatro di 20 interventi d’arte realizzati da 20 artisti e artiste di età, culture, provenienza geografica e linguaggi artistici differenti. Novità di questa edizione è la presenza di un ventunesimo artista con un progetto speciale che mette in connessione tutti i borghi.

Selezionati dai promotori dell’iniziativa per il loro talento e la loro ricerca, gli artisti e artiste, tra voci emergenti e nomi più affermati, sono invitati a trascorrere un breve periodo di residenza all’interno di un borgo, entrando in relazione con la sua storia e la sua identità. Dopo una fase di ascolto, esplorazione e progettazione, ogni artista restituisce alla comunità un’installazione site specific, prodotta appositamente in relazione al territorio e all’esperienza vissuta.

Nascono così 20 interventi che abbracciano le diverse forme d’arte, dalla pittura alla scultura fino alla fotografia, al video, al suono e alla performance. Essi sono frutto della comprensione del luogo e del prezioso dialogo intessuto con i suoi abitanti. Le installazioni realizzate contribuiscono alla crescita di un turismo di prossimità rivolto a un pubblico ampio e trasversale. E invitano a riscoprire, con uno sguardo nuovo, storie e angoli di bellezza diffusi in tutta Italia.

una boccata d'arte 2022

Renato Leotta, “Eros e Psyche”, Centuripe (EN) 2021 © Mauro Colapicchioni, Luca Guarnieri, Pio Andrea Peri da Ufficio Stampa ddlArts

Una Boccata d’Arte 2022: artisti e luoghi

Questi gli abbinamenti tra artisti e luoghi per Una Boccata d’Arte 2022.

Antonio Della Guardia (1990, Salerno, Italia) a Morgex (AO) in Valle d’Aosta;
Natalia Trejbalova (1989, Kosice, Slovacchia) a Neive (CN) in Piemonte;
Alice Ronchi (1989, Ponte dell’Olio, PC, Italia) a Montemarcello di Ameglia (SP) in Liguria;
Alina Kleytman (1991, Kharkiv, Ucraina) a Cigognola (PV) in Lombardia;
Giulia Mangoni (1991, Isola del Liri, FR, Italia) a San Lorenzo Dorsino (TN) in Trentino-Alto Adige;
Lucia Cantò (1995, Pescara, Italia) a Malamocco di Venezia (VE) in Veneto;
Riccardo Benassi (1982, Cremona, Italia) a Pesariis di Prato Carnico (UD) in Friuli-Venezia Giulia;
Diana Policarpo (1986, Lisbona, Portogallo) a Montegridolfo (RN) in Emilia-Romagna;
Serhiy Horobets (1985, Lviv, Ucraina) a Sorano (GR) in Toscana;
Luis Lopez-Chavez (1988, Manzanillo, Cuba) a Panicale (PG) in Umbria;

Eva Marisaldi (1966, Bologna, Italia) a San Costanzo (PU) nelle Marche;
Dessislava Madanska (1991, Smolyan, Bulgaria) a Fumone (FR) nel Lazio;
Victor Fotso Nyie (1990, Douala, Camerun) a Rocca San Giovanni (CH) in Abruzzo;
Tommaso Spazzini Villa (1986, Milano, Italia) a Castropignano (CB) in Molise;
Fabrizio Bellomo (1982, Bari, Italia) ad Albori di Vietri sul Mare (SA) in Campania;
Simone Bacco (1995, Roma, Italia) a Spinazzola (BT) in Puglia;
Hanne Lippard (1984, Milton Keynes, Gran Bretagna) a Grottole (MT) in Basilicata;
Anna Zvyagintseva (1986, Dnipropetrovsk, Ucraina) a San Donato di Ninea (CS) in Calabria;
Isaac Chong Wai (1990, Guangdong, Cina) a Castiglione di Sicilia (CT) in Sicilia;
Ludovica Carbotta (1982, Torino, Italia) ad Aggius (SS) in Sardegna.

Prima foto in alto: Alberto Selvestrel, L’unica danza, Fornelli (IS), Molise, 2021 © Alessandro Pace fornita da Ufficio Stampa ddlArts



tel: nd

e-mail: info@unaboccatadarte.it

web: www.unaboccatadarte.it