“Un Borgo di Libri”, 4 giorni di autori e ospiti a Sutri


data: 17-18-19-20 ottobre 2020

luogo: Centro storico, Sutri Vt

orario: orari vari

Torna dal 17 al 20 settembre 2020 nel borgo di Sutri (VT) Un Borgo di Libri, la fiera del libro e dell’editoria promossa dal Cubo Festival e giunta alla quarta edizione (le precedenti si sono svolte a Ronciglione).

Il percorso della manifestazione, nel centro storico della cittadina sulla via Cassia, si snoda dall’antico lavatoio fino a Piazza dell’Oca. Anche quest’anno, oltre alla fiera del libro e dell’editoria, a cui hanno aderito decine di case editrici doppiando le presenze dell’anno 2019, il festival letterario proporrà incontri con i grandi autori italiani e i giovani emergenti. Nel borgo di Sutri in quei giorni nascerà un piccolo villaggio editoriale, dove sarà dato spazio alle novità del 2020. Le case editrici presenti alla fiera proporranno i testi dei loro autori che spaziano dalla letteratura alla saggistica e alla scienza. Oltre agli espositori saranno realizzate mostre permanenti nel borgo. Anche quest’anno il festival darà un importante spazio alle edizioni per bambini con incontri con autori e laboratori didattici nelle mattinate del 19 e 20 settembre.

Tra gli ospiti Vittorio Sgarbi, Aurelio Picca, Luca Ricci, il vincitore del Premio Strega Sandro Veronesi, Remo Rapino (Premio Campiello) 2020, Enrica Bonaccorti, Giampaolo Sodano, Emanuele Trevi, Giovanni Moro, Roberto Ippolito, Elena Bonelli, Giorgio Nisini, Fabio Stassi, Marco Frittella, Giovanni Moro, Tea Ranno, Francesco Randazzo, Gianmarco Casani, Sabrina Giannini. Alcuni tra i più importanti nomi della cultura e della letteratura contemporanea, così come decine di scrittori e case editrici, da Bompiani a Marsilio, da La Nave di Teseo a Einaudi, che sono tra gli espositori, popoleranno l’anima di Sutri. La kermesse, organizzata dall’Associazione Arca in collaborazione con il Comune di Sutri e la Fondazione Carivit, porterà nell’Antichissima Città, ormai punto di riferimento del panorama artistico e culturale italiano, oltre trenta presentazioni di libri ed importanti momenti di dibattito.

Per info e prenotazioni per partecipare agli incontri rivolgersi ai contatti sotto indicati.

Un Borgo di Libri – Programma 2020

Giovedì 17 settembre
Lavatoio
ORE 16.30 DOMANI di Corrado Ruggeri Ponte Sito Edizioni
ORE 17.30 L’IMPERFEZIONI DELLE MADRI di Marida Lombardo Pjola La Nave
di Teseo
ORE 18.30 DELITTO NERUDA di Roberto Ippolito Edizione Chiarelettere
Cortile del Comune
ORE 17.30 SUTRI REMOTA E ASSOLUTA di Antonello Sette Palombi Editore
ORE 18.30 ISLAM E ISTRUZIONE DELLE DONNE di Leila Karami e Federica Ponzo Ediz. Q
Museo Palazzo Doebbing
ORE 17.30 GIULIA FARNESE IL VOLTO SCOMPARSO di Bonaventura Caprio Ed. Annulli
ORE 18.30 CORPI SPECIALI di Francesca d’Aloja Ed. La Nave di Teseo

Venerdì 18 settembre
Lavatoio
ORE 16.30 SEMPRE ALTROVE FUGGENDO di Laura Ricci ed Vita Activa
ORE 17.30 AMOR PROPRIO di Lucrezia Bottiglieri Ed. Pessime Idee
ORE 18.30 IL TEMPO UMANO di Giorgio Nisini Harpencollins Editore
Cortile del Comune
ORE 16.30 UN ALTRA VITA di Paola Melis Armando Editore
ORE 17.30 DA UNGARETTI A MINA: IL 900 DI MINIMUM FAX a cura di Fabio Stassi
ORE 18.30 ITALIA GREEN di Marco Frittella Rai Libri
Museo Palazzo Doebbing
ORE 16.30 POETICA.MENTE di Laura Capogna Edizioni Sama
ORE 17.30 CITTADINANZA di Giovanni Moro Ed. Mondadori Education
ORE 18.30 I PADRI E I VINTI di Giovanni Mastrangelo ed La Nave di Teseo
ORE 20.00 “INCONTRI CON PIER PAOLO PASOLINI, RICORDI E SUGGESTIONI”  Dialogo tra i due scrittori a cura Editrici Nave di Teseo, Baldini e Castoldi.  Presenta Giampaolo Sodano.
IL COLIBRI di Sandro Veronesi Ed. La Nave di Teseo – Premio Strega 2020
DUE VITE di Emanuele Trevi ed. Piccola Biblioteca Neri Pozza
VITA MORTE E MIRACOLI DI BONFIGLIO LIBORIO di Remo Rapino  Minimum Fax – Premio Campiello
IL DIARIO DELLA CAPRA di Vittorio Sgarbi Baldini e Castoldi

Sabato 19 settembre
Lavatoio
ORE 11.00 PAROLE IN VIAGGIO – COLLANA PER BAMBINI Edizioni Sama
ORE 12.00 LE OSSA DEI MORTI di Miriam Palombi Ed. Dark Zone
ORE 16.30 L’AMURUSANZA di Tea Ranno Mondadori
ORE 17.30 IL GIRO DELLA TUSCIA IN 80 GIORNI di Marco Saverio Loperfido Annulli Editore
ORE 18.30 LEI, MAI SOLA di Luisa Diaco Graus Edizioni
Cortile del Comune
ORE 11.00 FARMASTROCCHE di Simonetta Lambertini Edizioni Q
ORE 12.00 STORIE DI SIRENE E GORGONI a cura di Alexandra Zamba Edizioni Vita Activa
ORE 16.30 MEDICINA E CHIRURGIA AL TEMPO DEGLI ETRUSCHI di Eugenio Santoro Ponte Sisto Edizioni
ORE 17.30 CUORE AVVELENATO di Domenico Rizzo Ed. Gruppo Albatros Il Filo
ORE 18.30 I DUELLANTI DI ALGERI di Francesco Randazzo Ed. Graphofeel
Museo Palazzo Doebbing
ORE 16.30 TOCCATA E FUGA di Ida Tonini e Marta Salieri Palombi Editori
ORE 17.30 A MIO FIGLIO MARCO: LA VERITA SUL CASO VANNINI di Marina Conte e Mauro Valentini Armando Editore.
ORE 19.00 I COLORI DELLA MUSICA di Giammarco Casani e Stefano Cianti
ORE 21.00 AMANOUCHE QUARTET – Concerto

Domenica 20 settembre
Lavatoio
ORE 11.00 IL MISTERO DEI MOAI di Raffaele D’Orazi Casa Editrice Serena
ORE 12.00 IL CONDOMIO di Enrica Bonaccorti ed Baldini + Castoldi
ORE 16.30 LA DEMONOLOGIA IN DANTE di Gabriele Busti Ed Archeoares
ORE 17.30 LA RIVOLUZIONE DEL PIATTO di Sabrina Giannini Sperling e
Kupfer
ORE 18.30 LE REGOLE DEGLI AMANTI di Yari Selvetella Edizioni Bompiani
ORE 19.00 CONTRO LA FOLLA. IL TEMPO DEGLI UOMINI SOVRANI di Emanuele Ricucci introduce e intervista Vittorio Sgarbi
Cortile del Comune
ORE 11.00 PAROLE IN VIAGGIO – COLLANA PER BAMBINI Edizioni Sama
ORE 12.00 RAM E IL SEGRETO DELLA PIRAMIDE di Laura Natali Annulli Editore
ORE 16.30 A CUORE APERTO di Maurizio Malè ed. Armando Editore
ORE 17.30 VOCI di Ignazio Semilia Emia Edizioni
ORE 18.30 LA STORIA DEL SOGNO DEL PICCOLO PAULU di Paolo Fresu  illustrazioni Agnieszka Zawisza ed Vita Activa
Museo Palazzo Doebbing
ORE 16.30 DIARIO DI UNA QUARANTENA di Francesco Mancuso Ghaleb Editore
ORE 17.30 QUANDO C’ERANO I COMUNISTI di Marcello Sorgi e Mario Pendinelli  Marsilio Editore
ORE 18.30 DALLO STORNELLO AL RAP di Elena Bonelli ed. Arcana
ORE 21.00 PREMIO INTERNAZIONALE HUMANITATES A PATRICK GEROGE ZAKY
a cura di PizziCarms Onlus.
Intervengono Prof Mirko Degli Espositi (Prorettore Università di Bologna),
Riccardo Noury (portavoce Amnesty International Italia),
Azzurra Meringolo Scarafoglio (giornalista Rai) e Gianluca Costantini (artista).
Modera Giuseppe Carrisi (Giornalista Rai)

Foto: ValerioMei / Shutterstock.com



tel: 3939373586

e-mail: cubofestival@gmail.com

web: www.facebook.com/cubofestival










Strutture Vicine

totos-pub Image

[22 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.

ristorante-biccaba Image

[23 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

al-77 Image

[23 km] Al 77

Orlando e Manfredi vi invitano nel nuovo locale del centro storico a Viterbo, in via San Pellegrino, nel quartiere medievale.



Da vedere

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[0 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

palazzo-giustiniani-bassano-romano Image

[4 km] Palazzo Giustiniani

Il Palazzo Giustiniani (o Villa Giustiniani Odescalchi), si trova a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. Acquistato nel 2003 dallo Stato Italiano e proprietà del MIBACT, dal dicembre 2014 è gestito dal Polo museale del Lazio.

museo-archeologico-dell-agro-falisco-civita-castellana Image

[16 km] Museo Archeologico dell'Agro Falisco

Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco ha sede nello splendido Forte Sangallo di Civita Castellana, costruito alla fine del XV secolo da Antonio da Sangallo il Vecchio, sullo sperone occidentale del pianoro civitonico, per volontà di papa Alessandro VI Borgia. A pianta pentagonale, con cinque bastioni, di cui tre muniti di cannoniere, è circondato da un fossato artificiale, tranne che sul lato nord.