pittura painting quadro dipinto

“Cross Limits”, una mostra collettiva a Medina Roma


data: dal 18 settembre al 1° ottobre 2020

luogo: Art Gallery Medina Roma (Via Angelo Poliziano 32-34-36), Roma

orario: da lunedì a venerdì 10.00-13.00 / 15.00-19.00

Dal 18 settembre al 1° ottobre, presso l’Art Gallery Medina Roma in Via Angelo Poliziano 32-34-36, è allestita la mostra collettiva Cross Limits a cura di Alessia Caforio.

Il progetto mette in relazione opere di pittura, scultura, fotografia, digital e installazioni, che ruotano intorno ad uno studio diretto o indiretto del concetto di limite. Quindi rappresentando, astraendo o concettualizzando limiti umani, fisici, mentali o esprimendo in modo complementare l’idea di infinito. Come libertà (fisica, di pensiero o di espressione), idealizzazione filosofica di uno stato d’animo o come rappresentazione di una natura suggestiva e contemplativa. Focus sulle religioni, sulla scienza, sulla storia e sulle tecnologie, completano il progetto.

Il superamento del limite è l’anelito che risiede da sempre nelle profondità dell’animo umano, è un bisogno verso il quale siamo proiettati data la nostra natura intrisa di caducità: l’essere umano è pura manifestazione del concetto di limite. L’infinito diviene una conquista di pensiero, a dimostrazione della possibilità di valicare i confini con l’intelletto e l’immaginazione.

L’infinito, complesso da definire, è stato nel corso dei secoli oggetto di dibattito in tutti i campi, dalla filosofia alla matematica, alla letteratura all’arte; a quest’ultima si intende dare in questa occasione ulteriori contributi. La mostra ha l’obiettivo di correlare artisti che affrontano tematiche diverse attraverso medium differenti. Esaltando la diversità espressiva che caratterizza l’arte contemporanea ed esplorando il panorama della creatività e delle proposte; al fine di elaborarne un aggiornamento significativo.

Cross Limits è un incontro di generi, stili e tecniche differenti, combinati allo scopo di valorizzare la creatività multiforme e l’espressività individuale: una mostra che affida alla traduzione dell’emotività e dell’ingegno creativo il compito di diventare comunicazione. L’iniziativa aggiunge un tassello ulteriore alla rappresentazione visiva ed artistica del limite. E del suo superamento nell’infinito, in continua evoluzione.

Artisti in mostra: Riccardo Barsottini, Jaber Khudhair, Romano Noviello, Pavel Pashkin, Giampiero Pippia, Paola Risa, Manuela Scannavini, Silvia Struglia, Patrizio Vellucci, Marie Vetrò. Inaugurazione venerdì 18 settembre alle ore 18.00.



tel: 0696030764

e-mail: info@medinaroma.com

web: www.medinaroma.com