claudio parentela la dodicesima collina

La dodicesima collina: mostra online di Claudio Parentela


data: dal 17 settembre al 5 novembre 2021

luogo: Evento online

orario: n.d.

Claudio Parentela presenta le sue opere nella mostra personale online La dodicesima collina, visibile sul sito della galleria virtuale d’arte contemporanea Artgallery MCL di Torino dal 17 settembre al 5 novembre 2021 (ENTRA QUI).

L’artista calabrese, nato a Catanzaro nel 1962, è attivo da molti anni sulla scena underground internazionale, distinguendosi come illustratore, pittore, fotografo, collagista, cartoonist. Ha collaborato e collabora tuttora con numerosi magazine di arte contemporanea, etterari e fumettistici in Italia e nel mondo. Per vari editori, inoltre, ha realizzato numerosi booklet per album di band di generi come industrial, noise, experimental, electronic, death metal, punk. Ha esposto in molte mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero, oltre a essere molto attivo sul web.

Scrive Claudio Parentela: “Amo disegnare e dipingere i forti contrasti, i contrasti assoluti, i contrasti ingarbugliati e contraddittoriamente annodati in inestricabili fili. Mi piace disegnare le emozioni assolute e indescrivibili, cercare di comprendere quello che sento e che non riesco ad afferrare. Il pennello, la penna, l’inchiostro nero sono il mezzo elettivo. Il bianco della carta è l’anima e la mente vuote: l’inchiostro le riempie di significato, dà loro forma e le deforma, le trasforma, le consuma e si consuma in esse. Il bianco e il nero sono l’assoluto contrasto, l’eterna guerra che non ha mai inizio né fine. La guerra tra tutto e tutti, senza sopravvissuti, con tante vittime e nessuna vittima“.

Nella mia anima – prosegue l’artista – ci sono sempre state così tante contraddizioni, che con il tempo le ho limate e rifinite. E di volta in volta le ho inglobate, ridotte in poche e ancora fino a concentrarle in un’unica contraddizione; la contraddizione e  opposizione palese, definita e nettissima del bianco contro e del nero. Amo descrivere le mille sfumature dell’animo umano, i mille pensieri che si mescolano con le emozioni, i colori, i rumori nella mente, negli occhi, nell’inchiostro e d’inchiostro e di carta bianca, nel cuore trafitto e perennemente vincitore e vinto“.

Per saperne di più su Claudio Parentela, QUI c’è il suo sito personale.

Immagine tratta dal sito di Artgallery MCL



tel: nd

e-mail: artgallerymcl@gmail.com

web: https://artgallery-mcl.jimdosite.com