Giornata del Contemporaneo AMACI al Giardino La Serpara


data: 13 ottobre 2018

luogo: Giardino La Serpara (SP Teverina km 26), Civitella d'Agliano Vt

orario: 10.30-19.00

Sabato 13 ottobre 2018 il Giardino di sculture La Serpara di Paul Wiedmer presso Civitella d’Agliano sarà aperto al pubblico dalle ore 10.30 alle 19.00, nell’ambito della Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani).

Alle ore 16.00 è in programma una visita guidata in lingua italiana. Il giardino è uno degli esempi di un microsistema collezionistico indipendente, che popolano l’Italia centrale, in particolare la
Tuscia. Paul Wiedmer, scultore svizzero residente nella zona sin degli anni Ottanta, ha creato in una suggestiva valle di Civitella d’Agliano, un percorso in cui scultura e botanica si fondono in un equilibrio unico.

Durante l’anno il giardino è aperto esclusivamente su appuntamento.



tel: 0761914071

e-mail: laserpara2@gmail.com

web: www.serpara.info










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[15 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.

trattoria-la-quercia-matta Image

[15 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.

ristorante-biccaba Image

[17 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.



Da vedere

muvis-museo-del-vino-delle-scienze-agroalimentari Image

[6 km] MUVIS - Museo del Vino e delle Scienze Agroalimentari

Il MUVIS – Museo del Vino e delle Scienze Agroalimentari è inserito all’interno del vasto ed articolato complesso produttivo dei Conti Vaselli, situato nel cuore del borgo di Castiglione in Teverina, ovvero nella grande cantina distribuita su 6 piani (1° piano, piano terra e 4 piani sotterranei), non più in uso, che ha richiesto un esteso intervento di recupero edilizio.

teatro-mancinelli-orvieto Image

[15 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.

orvieto-underground Image

[15 km] Orvieto Underground

Un dedalo di grotte ipogee è nascosto nell’oscurità silenziosa della rupe di Orvieto. La particolare natura geologica del masso su cui sorge la città ha consentito agli abitanti, nel corso di tremila anni, di scavare un incredibile numero di cavità che si estendono, si accavallano, si intersecano al di sotto del tessuto urbano.