grazia scuccimarra

Grazia Scuccimarra al Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola


data: 22 febbraio 2020

luogo: Teatro Don Paolo Stefani (Via Giuseppe Cristofori), Caprarola Vt

orario: 21.00

Dopo il successo de Il Barbiere di Siviglia, la variegata stagione del Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola prosegue con uno spettacolo all’insegna della satira, Così impari, scritto e interpretato da Grazia Scuccimarra e in scena sabato 22 febbraio 2020 alle ore 21. Musiche di Pino Cangialosi.

L’attrice, regista e comica da quarant’anni continua a lanciare strali con una satira pungente che non fa sconti, con l’intento di cogliere i paradossi della nostra esistenza e della società. Non ci sarebbe niente da ridere con i tempi che corrono, ma con lei si ride comunque: in Così impari, sua ultima esilarante fatica, l’interprete, coinvolgente e distaccata, ironica e spietata, consegna al pubblico le sue brillanti riflessioni, le sue critiche alla vita civile, alla classe politica, al mondo del lavoro, alla funzione del giornalismo, alla scuola, al consumismo. Il pubblico le accoglie con grandi risate, un applauso dopo l’altro. Con comicità intelligente ed energia dirompente, la Scuccimarra conduce uno show scoppiettante: non un attimo di noia per il pubblico, non un attimo di riposo per una attrice col teatro nel sangue. Lo spettacolo è un turbine affascinante, caustico e divertente di pensieri collegati e ribaltati come una vera maestra della satira sa fare.

Chi la capisce la musica trap? Come diavolo funziona la presa USB? Perché ogni tanto lo smartphone fa partire le telefonate da solo? La donna di oggi deve essere aggiornata, tecnologica, perennemente connessa, smart, cool, social, una moglie efficiente, informata, moderna: ma quanto è difficile? Se c’è una cosa bella del tempo che passa è che a un certo punto si ha la libertà di dire quello che ci pare, perché l’età ce lo permette. Sfogandosi e, se ce n’è bisogno, mandare tutti a quel paese! Grazia Scuccimarra torna in scena con una stand-up comedy sorprendente e moderna, esilarante ed efficace. Un’analisi lucida e senza filtri, un viaggio comico e cinico nel mondo che ci circonda. Due ore ininterrotte di risate che cambieranno per sempre il nostro punto di osservazione sulla realtà quotidiana.

Biglietti: platea intero 15 euro, ridotto 12 euro, galleria intero 12 euro, ridotto 10euro. Il Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola si trova in Via Giuseppe Cristofori, in centro storico. Tutti gli eventi sono abilitati all’acquisto online del biglietto elettronico. I biglietti possono essere acquistati con 18App e Carta del Docente. Prenotazioni disponibili su Ciaotickets.com e presso i punti vendita Ciaotickets autorizzati. Riduzioni previste per Under 18 e Over 65.

Per ulteriori informazioni: Palazzo della Cultura (ufficio turistico), Via Guido Bonafede. Orario: da lunedì a venerdì 9-12 e 15-18. Tel. 0761.646157 – 348.9001525.

Foto fornita dall’ufficio stampa ATCL



tel: 3489001525

e-mail: teatrostefanicaprarola@gmail.com

web: www.teatrostefani.com










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[14 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

ristorante-il-molino Image

[15 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

trattoria-la-quercia-matta Image

[15 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.



Da vedere

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[9 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

palazzo-giustiniani-bassano-romano Image

[13 km] Palazzo Giustiniani

Il Palazzo Giustiniani (o Villa Giustiniani Odescalchi), si trova a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. Acquistato nel 2003 dallo Stato Italiano e proprietà del MIBACT, dal dicembre 2014 è gestito dal Polo museale del Lazio.

museo-archeologico-dell-agro-falisco-civita-castellana Image

[14 km] Museo Archeologico dell'Agro Falisco

Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco ha sede nello splendido Forte Sangallo di Civita Castellana, costruito alla fine del XV secolo da Antonio da Sangallo il Vecchio, sullo sperone occidentale del pianoro civitonico, per volontà di papa Alessandro VI Borgia. A pianta pentagonale, con cinque bastioni, di cui tre muniti di cannoniere, è circondato da un fossato artificiale, tranne che sul lato nord.