La magia delle arti sotto il cielo etrusco


data: dal 16 luglio al 25 agosto 2017

luogo: Necropoli Etrusca (Strada Monterozzi), Tarquinia Vt

orario:

Notti d’estate alla necropoli etrusca di Tarquinia, patrimonio dell’umanità UNESCO, con l’evento La magia delle arti sotto il cielo etrusco dal 16 luglio al 25 agosto 2017.

Domenica 16 luglio dalle 20.00 alle 22.30
ore 20.00
Lucy in the sky
Concerto del coro Cantarquì diretto da Eleonora Bernabei, pianoforte e arrangiamenti del maestro Luca Purchiaroni
ore 21.30
Visita guidata gratuita alla tomba della Pulcella

Domenica 23 luglio dalle 18.00 alle 21.00
Festival Patrimonio in Musica
Passeggiate musicali con la NTJO New Talents Jazz Orchestra di Mario Corvini, nuova orchestra residente junior dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Ospiti i sassofonisti Simone Alessandrini, Gabriele Coen e la GiocaJazz Dixieland Brass Band
Visita guidata gratuita su prenotazione alle tombe della Caccia e Pesca e del Cacciatore

Sabato 29 luglio dalle 19.30 alle 22.30
Divino Etrusco
Leggere il cielo etrusco: l’interpretazione dei segni celesti e osservazione del cielo con la guida del Gruppo Astrofili Galileo Galilei di Tarquinia
Visita guidata gratuita alle tombe dei Leopardi e Giocolieri
Prenotazione obbligatoria

Venerdì 11 agosto dalle 19.00 alle 22.30
Riti del passato
Rievocazione storica a cura dell’Associazione Culturale I Rasenna
Visita guidata gratuita alle tombe Pulcella, Leonesse, Cacciatore e Giocolieri

Venerdì 25 agosto dalle 19.00 alle 22.30
La magia del suono sotto il cielo etrusco
Concerto di clavicembalo del maestro Luca Purchiaroni
Visita guidata gratuita alle tombe del Guerriero, Loculi e Cristofani

Prenotazioni ai contatti sotto indicati orario 10.00-13.00; 15.00-17.00. Per ulteriori informazioni: 0766.856308 – 0766.840000.



tel: 0766856308

e-mail: beatrice.casocavallo@beniculturali.it

web: www.tarquiniaturismo.it










Da vedere

museo-archeologico-nazionale-tarquiniense Image

[1 km] Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense

Il Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense ha sede nello splendido Palazzo Vitelleschi, costruito tra il 1436 ed il 1439 sotto il pontificato di Eugenio IV, per volontà del cardinale Giovanni Vitelleschi.