Libreria Etruria incontra gli autori


data: dal 2 al 24 febbraio 2018

luogo: Libreria Etruria (Via Matteotti 67), Viterbo

orario: 18.00

Libreria Etruria incontra gli autori: ecco il programma di presentazioni alla Libreria Etruria di Viterbo in Via Matteotti 67 nel mese di febbraio 2018.

Venerdì 2 febbraio – ore 18.00
Paolo Ceccarini
presenta il romanzo d’esordio Sinola (Prospero editore). Converserà con lui Antonello Ricci.
Per contrastare lo strapotere di Seacross, nazione governata da una dinastia di despoti senza scrupoli, un gruppo di antieroi, guidato da Sid e Dan, due giovani mutanti, cerca di salvare il pianeta con una rivolta nonviolenta. Il viaggio avventuroso della stravagante truppa conduce il lettore attraverso un mondo popolato da umani e umanoidi, in cui convivono società ipermoderne, la cui bramosia ha generato infelicità e distruzione, e culture lontane dal progresso, che hanno scelto la via della spiritualità. Un romanzo d’amore e amicizia, per interrogarci sulla nostra natura più autentica, sul ruolo della politica e della tecnologia.

Sabato 10 febbraio – ore 18:00
Teresa Ciabatti presenta il romanzo La più amata (Mondadori), finalista al Premio Strega 2017. Converserà con lei Carola Susani.
Con una scrittura densa, nervosa, lacerante, che affonda nella materia incandescente del vissuto e la restituisce con autenticità illuminandone gli aspetti più ambigui, Teresa Ciabatti ricostruisce la storia di una famiglia e, con essa, le vicende di un’intera epoca. Un’autofiction sincera, feroce, perturbante, che nasce dall’urgenza di fare i conti con un’infanzia felice bruscamente interrotta.

Sabato 17 febbraio – ore 18:00
A scuola di giallo presenta Franco Limardi. A cura di Federica Marchetti.
Franco Limardi, nato a Roma, laureato in Filosofia, vive nella campagna di Viterbo. E’ insegnante, sceneggiatore, scrittore. Ha pubblicato diversi romanzi e racconti tra i quali Anche una sola lacrima (Marsilio, 2006) tradotto in Germania per la Goldmann e in Romania dalla casa editrice R.A.O., da cui è stato tratto l’audiolibro edito da Good Mood Edizioni, giunto finalista al Premio Scerbanenco 2006 e al Premio Azzeccagarbugli 2006, I cinquanta nomi del bianco (Marsilio ,2009), finalista al Premio Scerbanenco 2008 e Il bacio del brigante (Mondadori, 2013), vincitore Premio Letterario Chianti 2014/2015.

Sabato 24 febbraio – ore 18.00
Valerio De Nardo del collettivo di scrittori Lou Palanca, presenta A schema libero (Rubbettino editore). Relatore Enrico Mezzetti.
partire dai fatti della più lunga rivolta urbana d’Europa, quella che infiammò Reggio Calabria tra il 1970 e il 1971, A schema libero ripercorre le trame oscure che hanno innervato la storia d’Italia nell’ultimo mezzo secolo. Dopo la strana morte – avvenuta in anni recenti – di una dirigente del Comune di Reggio Calabria, prendono avvio il gioco della memoria di un ex uomo dei Servizi e l’inchiesta di una giovane giornalista. Emerge così, sotto una nuova luce, il contesto della rivolta che sancì l’alleanza fra neofascismo, massoneria, ’ndrangheta, apparati di sicurezza deviati e uomini politici. Ma quando ogni tassello sembra aver trovato l’esatta collocazione, e il grande enigma risolto, le ombre del passato tornano ad allungarsi sul presente in un incalzare di pericolose scoperte, omicidi, fughe, torbidi intrecci e registrazioni scottanti.



tel: 0761326965

e-mail:

web:










Strutture Vicine

andrews-pub Image

[0 km] Andrew's Pub

L’Andrew’s pub nasce nel 1995 e si specializza in birre artigianali italiane e non, sia alla spina che in bottiglia.

blitz-caffe Image

[0 km] Blitz Caffè

Blitz Caffè è una nuova idea di bar: birreria, tavola calda e fredda, cocktail bar e wine bar, il tutto racchiuso in unico contenitore in grado di soddisfare i gusti della propria clientela, dalla colazione mattutina fino a notte inoltrata.

totos-pub Image

[0 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.



Da vedere

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[0 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[1 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

viterbo-sotterranea Image

[1 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.