narni centro storico

“Made in Umbria”, dialoghi tra arti e mestieri in mostra a Narni


data: dal 21 luglio al 2 agosto 2020

luogo: Museo Palazzo Eroli (Via Saffi 1), Narni Tr

orario: orari vari

Dal 23 luglio al 2 agosto 2020 a Narni (TR) è visitabile la mostra Made in Umbria a cura di ArteM, ospite del Narnia Festival 2020 diretto da Cristiana Pegoraro.

L’esposizione, allestita presso il Museo della Città e del Territorio in Palazzo Eroli e a Palazzo dei Priori, propone dialoghi tra arti e mestieri, tra memorie e sperimentazioni. Partecipano Alta Moda Michelini, Antonio Buonfiglio, Tommaso Cascella, Giuseppe Friscia, Francesca Graziano, In Tessere, Laquercia21, Luca Leandri, Graziano Marini, Gianluca Murasecchi, Riccardo Murelli, Angela Palmarelli, Jack Sal, Lapo Simeoni.

Made in Umbria è realizzata in collaborazione con Cavourart associazione e SocietArt e con il coordinamento di Maria Paola La Pegna e Franco Profili. Inaugurazione giovedì 23 luglio alle ore 16.30.

Il percorso espositivo del Museo di Palazzo Eroli propone attraverso i suoi reperti una traccia di lettura della vita e della società nelle diverse epoche della città e del territorio di Narni. Con Made in Umbria si vuole raccontare il rapporto e la visione che gli artisti contemporanei hanno della propria epoca. E lo si fa immaginando sala per sala un dialogo tra antico e moderno fatto di segni, forme, materiali e tecniche che raccontano le storie di una comunità.

Alcune delle opere sono frutto del processo creativo che ha visto artisti, artigiani e operatori culturali collaborare nella lavorazione e trasformazione del linoleum, il materiale naturale prodotto dalla Tarkett di Narni Scalo. Ceramiche, acciaio, ferro, vetri, mosaici, vestiti, carte, mobili, arredi degli artisti e dei laboratori artigianali che hanno unito idee e professionalità nell’associazione ArteM. Una rappresentanza delle opere create tra gli anni 2005-2011 da oltre 80 artisti e creativi internazionali per il progetto Arte3 di CavourArt associazione.

ArteM nasce a Narni a fine 2019 sulle orme de La via del lino, l’inedito progetto che per diversi mesi ha messo a confronto decine e decine di operatori culturali, artisti e artigiani chiamati a dare nuove forme d’arte e di arredo ad una delle eccellenze industriali del territorio, il linoleum prodotto dalla Tarkett. L’obiettivo di ArteM è quello della conoscenza e valorizzazione del patrimonio e degli specifici valori di un territorio e della sua comunità. In una società che tende ad isolare i diversi saperi per settori non comunicanti, la nostra scelta culturale è quella del confronto, della condivisione, dello scambio fra le diverse professionalità nel campo dell’arte e dell’artigianato artistico.

Viviamo dentro una comunità cresciuta ai ritmi imposti dalle fabbriche, abituata, nel lavoro e nella vita, a dare risposte di gruppo ai bisogni dei singoli. Il lavoro di ArteM è fatto di questa materia: un processo creativo che nasce e si forma passando per un grande processo collettivo libero dagli schemi e dai ruoli prefissati. Le diversità sono un patrimonio, mai un pro-
blema.

Orari di apertura:
dal 21 luglio al 27 luglio 2020 > 10.30 / 13.00 ; 15.30 / 18.00
dal 27 luglio al 2 agosto 2020 > Tutti i giorni 9.30 / 13.00 ; 15.00 / 18.00
martedì 28 luglio > 9.30 / 13.00 ; 15.00 / 20.00

Foto: Stefano_Valeri / Shutterstock.com



tel:

e-mail: info@cavourart.it

web: www.cavourart.it










Strutture Vicine

la-raffineria Image

[11 km] La Raffineria

Nato dalla tradizione gastronomica della Famiglia Alpini, questo nuovo locale è un compromesso fra modernità e tradizione, uno spazio polivalente difficile da collocare sotto una specifica categoria

yokel Image

[12 km] Yokel

Yokel è una hamburgeria nel cuore della città di Terni ma ha un sapore internazionale per quel che riguarda il modo di concepire il cibo!

pub-al-55 Image

[19 km] Pub al 55

Nel caratteristico borgo di Acquasparta, proprio al numero 55 di via Colonna, c’è un locale accogliente, familiare e con ottima birra!



Da vedere

orte-sotterranea Image

[12 km] Orte Sotterranea

Orte Sotterranea è un percorso nei secoli dall’epoca etrusca ai giorni nostri, tra cunicoli di acquedotto, cisterne, colombaie, cantine e pozzi di neve. La gestione di apertura e visite è a cura dell’associazione Veramente Orte.

museo-archeologico-dell-agro-falisco-civita-castellana Image

[27 km] Museo Archeologico dell'Agro Falisco

Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco ha sede nello splendido Forte Sangallo di Civita Castellana, costruito alla fine del XV secolo da Antonio da Sangallo il Vecchio, sullo sperone occidentale del pianoro civitonico, per volontà di papa Alessandro VI Borgia. A pianta pentagonale, con cinque bastioni, di cui tre muniti di cannoniere, è circondato da un fossato artificiale, tranne che sul lato nord.

muvis-museo-del-vino-delle-scienze-agroalimentari Image

[29 km] MUVIS - Museo del Vino e delle Scienze Agroalimentari

Il MUVIS – Museo del Vino e delle Scienze Agroalimentari è inserito all’interno del vasto ed articolato complesso produttivo dei Conti Vaselli, situato nel cuore del borgo di Castiglione in Teverina, ovvero nella grande cantina distribuita su 6 piani (1° piano, piano terra e 4 piani sotterranei), non più in uso, che ha richiesto un esteso intervento di recupero edilizio.