palazzo farnese caprarola

“Margini”, a Caprarola una rassegna culturale su diritti e democrazia


data: 17-18-19 maggio 2019

luogo: Palazzo Farnese, Caprarola Vt

orario: 17.00

Prima edizione a Caprarola per la rassegna culturale Margini, sul tema Diritti contesi, in programma nella Sala di Giove di Palazzo Farnese il 17, 18 e 19 maggio 2019 e organizzata dall’associazione culturale Le Città Invisibili.

La rassegna Margini nasce dalla consapevolezza che la linea, il confine, la frontiera, non sono soltanto concetti geografici. Esprimono piuttosto distanze culturali, conflitti tra visioni diverse dell’esistente. Margine è separazione, è lotta tra centri e periferie, tra città e provincia, tra accettazione e cambiamento. Margine è linea di demarcazione tra luoghi di potere e terre di nessuno. L’obiettivo di questa rassegna, non a caso, è duplice: portare nella provincia i temi principali che animano il dibattito contemporaneo e – insieme – offrire contributi e visioni più complesse rispetto alle consuete semplificazioni mediatiche.

Ogni anno Margini cambierà veste, come una frontiera in movimento, affrontando argomenti e adottando linguaggi diversi. Questa edizione è interamente dedicata ai temi dei diritti e della democrazia. Il programma è articolato in tre giornate di confronto e dibattito aperto al pubblico sui temi della violenza di genere, dei diritti umani tra violazioni e nuove conquiste e dello stato di salute della democrazia in Europa e nel mondo.

Interverranno alla tre-giorni autorevoli esponenti del panorama culturale italiano. Storiche, rappresentanti delle istituzioni, docenti, giornalisti, attivisti e attiviste che si confronteranno tra loro e con il pubblico in vivaci dibattiti all’interno della splendida cornice di Caprarola, nel cuore dei Monti Cimini.

Partner dell’iniziativa Polo Museale del Lazio, Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Comune di Caprarola, Università degli Studi della Tuscia – Viterbo, DEIM Università della §Tuscia, Limes, rivista italiana di geopolitica, Società Italiana delle Storiche – SIS, Associazione Differenza Donna, Arci nazionale, Arci Viterbo.

L’ingresso alla rassegna è gratuito. Il Palazzo Farnese e i suoi giardini sono invece visitabili previo acquisto del regolare biglietto d’ingresso.

Programma

Venerdì 17 maggio – ore 17.00
Ogni 7 minuti. Storie di donne tra violenza e riscatto
Laura Schettini, Università L’Orientale di Napoli, SIS – Società Italiana delle Storiche
Simona Feci, Università di Palermo, SIS – Società Italiana delle Storiche
Elisa Ercoli, presidente Differenza Donna
Marta Bonafoni, consigliera regionale con delega alle pari opportunità
Teresa Di Lernia, consigliera di parità Provincia di Terni
Modera: Paola Stelliferi, Università Roma Tre, SIS – Società Italiana delle Storiche

Sabato 18 maggio – ore 17.00
Una vita per i diritti. Dialogo con Luigi Manconi
Federica Graziani, scrittrice
Luigi Manconi, presidente A Buon Diritto

Domenica 19 maggio – ore 10.30
Ultima ripresa. La sfida finale della democrazia
Manuel Anselmi, Unitelma Sapienza
Fabrizio Maronta, Limes rivista italiana di geopolitica
Maurizio Ridolfi, Università della Tuscia
Lucio Caracciolo, direttore Limes rivista italiana di geopolitica
Modera: Giuliano Battiston, giornalista e ricercatore freelance



tel: 3892328850

e-mail: rassegnamargini@gmail.com

web: www.facebook.com/lecittainvisibilicaprarola










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[14 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

ristorante-il-molino Image

[15 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

trattoria-la-quercia-matta Image

[15 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.



Da vedere

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[10 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

palazzo-giustiniani-bassano-romano Image

[13 km] Palazzo Giustiniani

Il Palazzo Giustiniani (o Villa Giustiniani Odescalchi), si trova a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. Acquistato nel 2003 dallo Stato Italiano e proprietà del MIBACT, dal dicembre 2014 è gestito dal Polo museale del Lazio.

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[14 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.