Processione del Cristo Risorto, Tarquinia celebra la Pasqua


data: 21 aprile 2019

luogo: Centro storico, Tarquinia Vt

orario: 16.30

A Tarquinia, nel giorno di Pasqua, si svolge la Processione del Cristo Risorto, antica tradizione religiosa e popolare che vuole conclamare il “trionfo” della Resurrezione del Cristo.

La statua lignea del Redentore è un’opera ottocentesca di Bartolomeo Canini su un bozzetto in gesso dello scultore Pietro Tenerani, custodita nella Chiesa di San Giuseppe. Viene trasportata a spalla a passo di corsa tra le vie della città preceduta da dieci Croci, adornate con ghirlande floreali, e dagli “Sparatori” che con le “doppiette maremmane” esplodono verso il cielo fiumi di coriandoli multicolore.

La tradizione vuole che la statua del Cristo Risorto fosse commissionata dalla corporazione dei falegnami; infatti, ancora oggi i portatori della “macchina” su cui è issata, indossano un camice azzurro simile a quello che vestivano per le cerimonie pasquali, coloro che facevano parte della corporazione dei falegnami.

Alle ore 16.30 riunione dei portatori presso il Chiostro di San Marco in Via Umberto I, alle 17.00 partenza del corteo, alle 17.15 benedizione dei portatori davanti alla Chiesa di San Leonardo e alle 18.00 partenza della processione dalla Chiesa di San Giuseppe.



tel: 0766849282

e-mail: info.tarquinia@gmail.com

web: www.cristorisortotarquinia.it










Da vedere

museo-archeologico-nazionale-tarquiniense Image

[0 km] Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense

Il Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense ha sede nello splendido Palazzo Vitelleschi, costruito tra il 1436 ed il 1439 sotto il pontificato di Eugenio IV, per volontà del cardinale Giovanni Vitelleschi.