Prodotti tipici, divertimento e storia: gli eventi di luglio a Castel Sant’Elia


data: dal 6 al 28 luglio 2019

luogo: Castel Sant'Elia Vt

orario:

Un mese di luglio tutto da vivere a Castel Sant’Elia tra sagre, divertimento, storia e cultura.

Si parte nel weekend di sabato 6 e domenica 7 luglio 2019 con la prima edizione della Sagra del Cappellaccio e del Visciolo, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Castel Sant’Elia. Due giorni all’insegna del buon cibo e dello svago tra prodotti tipici e musica, con disponibilità di menù senza glutine su prenotazione. La sagra è interamente ecosostenibile, in quanto vengono utilizzate stoviglie lavabili e riutilizzabili o stoviglie monouso in materiali compostabili (info: 388.6522154 – 327.2842768 – prolococastelsantelia@gmail.com).

Sabato 13 luglio a partire dalle 21.30 è la volta del quarto Carnevale Estivo, con sfilata di carri allegorici e maschere per le vie del paese, stand gastronomici, musica e intrattenimento per grandi e piccoli fino a tarda notte in Piazza Regina Margherita. L’evento, a cura dell’associazione culturale Allegra Compagnia, ha il patrocinio del Comune di Castel Sant’Elia e della Regione Lazio (info: 329.0463013 – ass.cult.allegracompagnia@gmail.com).

Contestualmente il Consiglio Comunale dei Giovani, a partire dalle ore 17.00, presenta il Color Party, una festa a ingresso libero con DJ Dery, il gruppo Charlie e servizio food&drink. Appuntamento in Via Enrico De Nicola (località Ambrogi).

Infine, dal 19 al 28 luglio, la Festa dei Borghi 2019 organizzata dalla Pro Loco. Il Corteo Storico Castel Sant’Elia propone la rievocazione storica medioevale dell’incontro leggendario tra la regina longobarda Teodolinda e il papa Gregorio Magno. Tutti gli eventi si svolgeranno in Piazza Regina Margherita. Ai giochi popolari parteciperanno le taverne Sant’Anna, La Torre, Sant’Elia. Tutte le sere dalle 20.00 apertura delle cantine per degustare prodotti tipici. Questo il programma:

Venerdì 19 luglio
Ore 18.30 – Arcieri longobardi
Ore 20.00 – Apertura cantine

Sabato 20 luglio
Ore 20.00 – Apertura cantine
Ore 21.30 – rievocazione storica

Domenica 21 luglio
Ore 18.00 – Degustazione vini
Ore 18.30 – Staffetta longobarda
Ore 20.00 – Apertura cantine
Ore 22.00 – Giochi popolari

Martedì 23 luglio
Ore 18.00 – Convegno Nelle trame della storia di Castel Sant’Elia presso Sant’Anna

Venerdì 26 luglio
Ore 18.30 – Finale arcieri
Ore 20.00 – Apertura cantine

Sabato 27 luglio
Ore 18.00 – Palio dei bambini
Ore 20.00 – Apertura cantine
Ore 22.30 – Finale giochi popolari

Domenica 28 luglio
Ore 18.30 – Esibizione longobarda a cavallo al Santuario
Ore 20.00 – Apertura cantine
Ore 20.30 – Cena della Regina
Ore 22.00 – Premiazione vincitore Palio



tel:

e-mail: prolococastelsantelia@gmail.com

web:










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[27 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

trattoria-la-quercia-matta Image

[27 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.

ristorante-il-molino Image

[29 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.



Da vedere

museo-archeologico-dell-agro-falisco-civita-castellana Image

[5 km] Museo Archeologico dell'Agro Falisco

Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco ha sede nello splendido Forte Sangallo di Civita Castellana, costruito alla fine del XV secolo da Antonio da Sangallo il Vecchio, sullo sperone occidentale del pianoro civitonico, per volontà di papa Alessandro VI Borgia. A pianta pentagonale, con cinque bastioni, di cui tre muniti di cannoniere, è circondato da un fossato artificiale, tranne che sul lato nord.

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[12 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

palazzo-giustiniani-bassano-romano Image

[15 km] Palazzo Giustiniani

Il Palazzo Giustiniani (o Villa Giustiniani Odescalchi), si trova a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. Acquistato nel 2003 dallo Stato Italiano e proprietà del MIBACT, dal dicembre 2014 è gestito dal Polo museale del Lazio.