Resist 2018, quattordicesima edizione


data: dal 19 aprile al 4 maggio 2018

luogo: Luoghi vari, Viterbo e provincia

orario:

Quattordicesima edizione per Resist, il programma di incontri culturali, presentazioni di libri e momenti sociali per celebrare i valori della Resistenza e del 25 aprile, in programma dal 19 aprile al 4 maggio 2018.

Un progetto promosso da Arci Viterbo in collaborazione con Anpi provinciale Viterbo e i circoli Arci della provincia di Viterbo.

Resist è un progetto di Arci Viterbo nato nel 2004. Dal 2012 è diventato un progetto diffuso sulla rete nazionale dell’Arci, con numerose iniziative. L’intento del progetto rimane quello di presidiare il periodo del 25 aprile con la volontà di promuovere una maniera diversa e attuale di raccontare la Resistenza e di continuare a farla su temi sia storici sia di attualità.

L’Arci è da sempre impegnata nella valorizzazione e promozione della memoria della Resistenza e del periodo della seconda guerra mondiale. Nel legame tra memoria del passato e impegno civile ed educativo nel presente, anche in riferimento alla Costituzione repubblicana, Resist sostiene iniziative per l’affermazione dei diritti dell’uomo e dei popoli, della libertà e dell’uguaglianza, della convivenza civile e democratica, della pace e cooperazione, della non-violenza.

Programma

Sabato 14 aprile – ore 21.00 (Anteprima)
Tuscania – Sala di musica ex Chiesa di San Silvestro
Assemblea fondativa della sezione Anpi di Tuscania

Giovedì 19 aprile – ore 17.00
Viterbo – Via Sacchi 5
Inaugurazione della sede Anpi Comitato provinciale di Viterbo
A seguire Drug Gojko di Pietro Benedetti.

Venerdì 20 aprile – ore 18.00
Viterbo – Spazio Biancovolta (Via delle Piagge 23)
Presentazione del libro con letture e video
Una danza nascosta. Tra carcere e teatro di Mariella Sto (Lubrina Bramani ed.)
In collaborazione con Arci Solidarietà Viterbo Onlus

Venerdì 20 aprile – ore 21.00
Vasanello – Circolo la Poderosa (Via Polare 19)
Foibe e confine orientale italiano: uso politico della storia e della storiografia
Incontro con Augusto Pompeo e Silvio Antonini

Venerdì 20 aprile – ore 21.30
Viterbo – Circolo Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11)
PATH. Folk beat vendetta, presentazione album
Hombre lobo sessions

Sabato 21 aprile – ore 18.00
Capranica – Circolo Claudio Zilleri (Via della Viccinella 4)
Presentazione del libro Il campione antifascista di Massimiliano Mascolo

Martedì 24 aprile – ore 21.00
Viterbo – Circolo Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11)
Andrea Staid – Schiavi al posto nostro, le voci degli invisibili
Reading tra musica e video. Testi tratti dal libro di Andrea Staid
Musiche in live set di Jacopo Raimondi. Video animati di Francesca Cogni

Martedì 24 aprile – ore 21.00
Ronciglione – Teatro Petrolini (Via Sutri 2)
Drug Gojko, spettacolo teatrale di e con Pietro Benedetti.
Regia di Elena Mozzetta

Mercoledì 25 aprile – ore 11.30
Nepi – Sala Consiliare del Palazzo Comunale (Piazza del Comune)
Mostra, proiezione e reading sulla lotta partigiana
A cura della sezione Anpi di Nepi

Mercoledì 25 aprile – ore 12.30
Viterbo – Circolo Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11)
Pranzo Anpi
Concerto della Nuova Banda della Marranella
Prenotazioni tel. 0761.220206

Mercoledì 25 aprile – ore 13.00
Capranica – Circolo Claudio Zilleri (Via della Viccinella 4)
Pranzo partigiano

Mercoledì 25 aprile – ore 15.00
Vasanello – Piazza della Repubblica
Merenda e concerto con raccolta firme Mai più fascismi!

Giovedì 26 aprile – ore 21.00
Viterbo – Cinema Trento (Piazza del Santuario 51)
Proiezione di The Hate Destroyer di Vincenzo Caruso
Partecipano il regista e la protagonista Irmela Mensah-Schramm
In collaborazione con Unione dei Circoli Cinematografici Arci (UCCA) e Aucs Onlus (rassegna cinematografica Immagini dal Sud del Mondo)

Venerdì 27 aprile – ore 17.30
Caprarola – Scuderie Farnesiane (Viale Regina Margherita)
Presentazione del libro Calendario civile di Alessandro Portelli
Intervengono Paola Stelliferi e Marta Bonafoni

Venerdì 27 aprile – ore 21.30
Caprarola – Scuderie Farnesiane (Viale Regina Margherita)
Concerto della BandaJorona
A cura del Circolo Arci Città Invisibili

Sabato 28 aprile – ore 17.00
Viterbo – Spazio Biancovolta (Via delle Piagge 23)
Gentismo o populismo?
Incontro con Leonardo Bianchi, autore de La Gente. Viaggio nell’Italia del risentimento e Manuel Anselmi, autore di Populismo. Teorie e problemi
Nell’ambito del progetto di Arci Nazionale Università di Strada

Sabato 28 aprile – ore 21.00
Capranica – Circolo Claudio Zilleri (Via della Viccinella 4)
Concerto Calling Clash

Sabato 28 aprile – ore 21.30
Viterbo – Circolo Il Cosmonauta (Via dei Giardini 11)
Concerto Musaico – Racconti Nomadi
Viaggio nei 54 anni di storia nomade

Lunedì 30 aprile – ore 21.30
Capranica – Circolo Claudio Zilleri (Via della Viccinella 4)
Proiezione de Il risveglio di Pietro Benedetti

Giovedì 3 maggio – ore 21.00
Viterbo – Cinema Trento (Piazza del Santuario 51)
La Vasca del Capitone di Sabrina Iannucci e Margherita Panizon
Evento promosso da Aucs Onlus e Arci Solidarietà Viterbo Onlus nell’ambito della rassegna Immagini dal Sud del Mondo

Venerdì 4 maggio – ore 17.00
Civita Castellana – Sale espositive M.I.Ce. Piazza Marcantoni (centro commerciale)
Le donne durante la Resistenza, nel primo dopoguerra, la Costituzione
Presentazione e proiezione del film-documentario Libere di Rossella Schillaci e, a seguire, dibattito

POST RESIST

Martedì 8 maggio – ore 9.00
Viterbo – Sala Conferenze Biblioteca Consorziale (Viale Trento 24)
Presentazione del libro Sconosciute Resistenze: in memoria della donna
A cura di Auser Viterbo

Venerdì 11 maggio
Vasanello
Iniziativa in occasione dell’ottantesimo anniversario delle leggi razziali

Resist è realizzato in collaborazione con:
Anpi Comitato provinciale Viterbo
Anpi Sez. Viterbo
Anpi Sez. Nepi
Anpi Sez. Civita Castellana
Anpi Sez. Tuscania
Arci Solidarietà Viterbo ONLUS
Arci Blera
Auser Viterbo
Il Cosmonauta
Circolo La Poderosa Vasanello
Circolo Le città Invisibili Caprarola
Associazione Universitaria per la Cooperazione e lo Sviluppo Onlus
Circolo Claudio Zilleri, Capranica
Rete degli Studenti Medi
UCCA
Università di strada/ARCI nazionale
Festival
Chimera Festival
Immagini dal Sud del Mondo – XXIV edizione



tel: 0761333958

e-mail: viterbo@arci.it

web: www.arciviterbo.it/resist










Strutture Vicine

due-righe-book-bar Image

[0 km] Due Righe Book Bar

Situato nello storico quartiere di San Pellegrino, cuore medievale di Viterbo,  il Due Righe Book Bar è il luogo di incontro privilegiato per studenti, musicisti e artisti.

ristorante-il-molino Image

[0 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

blitz-caffe Image

[0 km] Blitz Caffè

Blitz Caffè è una nuova idea di bar: birreria, tavola calda e fredda, cocktail bar e wine bar; il tutto racchiuso in unico contenitore in grado di soddisfare i gusti della propria clientela, dalla colazione mattutina fino a notte inoltrata.



Da vedere

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[0 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.

viterbo-sotterranea Image

[0 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.

polo-monumentale-colle-del-duomo-viterbo Image

[0 km] Polo Monumentale Colle del Duomo

Il Polo Monumentale Colle del Duomo, situato sull’omonima altura nel centro storico di Viterbo dove si sviluppò il nucleo più antico della città, comprende il Palazzo dei Papi, la Cattedrale di San Lorenzo e il Museo Colle del Duomo gestito da Archeoares.