Serra Yilmaz

Serra Yilmaz in “Griselidis: memorie di una prostituta”


data: 8 dicembre 2017

luogo: Teatro Boni (Piazza della Costituente 9), Acquapendente Vt

orario: 17.30

Venerdì 8 dicembre 2017 alle ore 17.30, al Teatro Boni di Acquapendente, va in scena uno spettacolo particolare: Griselidis: memorie di una prostituta, con l’attrice turca Serra Yilmaz, per la regia di Juan Diego Puerta Lopez e musiche e sax solista di Stefano Cocco Cantini.

Il testo, grande successo nei festival e  teatri francesi, scritto da Coraly Zahonero attrice della Comédie Française, narra le memorie della prostituta franco-elvetica Griselidis Real, che si impegnò per la legalizzazione della prostituzione in Svizzera e per i diritti delle prostitute francesi. Un argomento di toccante attualità: Griselidis Real è morta di un tumore nel 2005 a Ginevra, è stata autrice di diversi libri, pittrice attivista per i diritti delle prostitute e ha partecipato anche a talk show negli Stati Uniti.

Lo spettacolo illustra, in modo crudo e realista, l’approccio del cliente con una prostituta: la protagonista unisce l’umiliazione della donna a quella dell’uomo in uno spaccato psicologico e umano di raro verismo. Lo spettacolo è particolarmente indicato ad un pubblico adulto e non impressionabile.

 



tel: 3341615504

e-mail: info@teatroboni.it

web: www.teatroboni.it










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[21 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.



Da vedere

pozzo-della-cava-orvieto Image

[20 km] Pozzo della Cava

l complesso ipogeo del Pozzo della Cava di Orvieto è stato riportato alle luce tra il 1984 e il 2003 e reso fruibile soltanto con l’impegno della famiglia che ne è proprietaria, senza alcun contributo pubblico.

teatro-mancinelli-orvieto Image

[20 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.

orvieto-underground Image

[20 km] Orvieto Underground

Un dedalo di grotte ipogee è nascosto nell’oscurità silenziosa della rupe di Orvieto. La particolare natura geologica del masso su cui sorge la città ha consentito agli abitanti, nel corso di tremila anni, di scavare un incredibile numero di cavità che si estendono, si accavallano, si intersecano al di sotto del tessuto urbano.