Sulle vie del tabacco e la necropoli etrusca di Castel d’Asso


data: 17 giugno 2018

luogo: Partenza dalla Necropoli di Castel d'Asso (Strada Procoio), Viterbo

orario: 8.30

Domenica 17 giugno 2018 a Viterbo è in programma l’escursione dal titolo Sulle vie del tabacco e la necropoli etrusca di Castel d’Asso. La baronessa Bianca Maria Hubner, imprenditrice e filantropa nella Viterbo degli anni ’50.

La baronessa Hubner mise in piedi un’importante azienda dando lavoro a tante persone con la creazione di piantagioni di tabacco, e non solo, che dal primo dopoguerra, e fino agli anni Novanta, hanno interessato gran parte delle campagne viterbesi e numerose centinaia di braccianti agricoli, emigrati con le loro famiglie per lo più dal Salento.

Un’attività imprenditoriale difficile, creata a Viterbo, tra gli altri, dalla baronessa Bianca Maria Hubner negli anni ’50. Una produzione legata al controllo, da parte del Monopolio di Stato, delle coltivazioni di pregiate qualità di tabacco (Bright, Erzegovina, Perustitza, Xanti Jakà ecc.), che impegnava i braccianti agricoli per tutto l’anno in condizioni di disagio notevole: dalla semina al trapianto, dal raccolto delle foglie al trattamento e essiccazione, fino alla valutazione finale del prodotto che avveniva tramite esperti stimatori e fumatori inviati dal Monopolio.

Appuntamento alle ore 8.30 presso l’ingresso della Necropoli Etrusca di Castel d’Asso sita a Viterbo in Strada Procoio.

La passeggiata inizierà alle ore 9.00, dopo l’iscrizione (quota di partecipazione 8 euro), accompagnati dalla guida turistica e ambientale escursionistica AIGAE Anna Rita Properzi, in collaborazione con l’associazione culturale Take Off presieduta da Silvio Cappelli, ci si recherà lungo la via che porta alla ex chiesa-scuola rurale, ai dismessi stabilimenti di lavorazione del tabacco, per visitare poi la necropoli etrusca, le bellissime meraviglie delle campagne circostanti, e il Castel d’Asso. In questi luoghi l’amore per la natura è un’occasione in più per immergersi in un paesaggio incontaminato fatto di campi, casolari, filari di viti e alberi di ulivi, in cui il silenzio della campagna è interrotto soltanto dai suoni della natura e dai lavori agricoli dell’uomo.

Fine passeggiata prevista per le ore 13. Lunghezza percorso 7 km circa, livello difficoltà T  (Turistico, alcuni tratti Escursionistico facile); si consigliano abbigliamento a cipolla, pantalone lungo e impermeabile, cappellino,  scarpe da trekking, 1 litro d’acqua.

Prenotazione necessaria entro venerdì 15 giugno.

Per chi parte da Tuscania appuntamento alle ore 8.00 a Piazza Basile.

Nella foto in alto: Bianca Maria Hubner e Remo Corradini nel 1958

 



tel: 3334912669

e-mail: annaritaproperzi@gmail.com

web:










Strutture Vicine

ristorante-il-molino Image

[7 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

blitz-caffe Image

[7 km] Blitz Caffè

Blitz Caffè è una nuova idea di bar: birreria, tavola calda e fredda, cocktail bar e wine bar; il tutto racchiuso in unico contenitore in grado di soddisfare i gusti della propria clientela, dalla colazione mattutina fino a notte inoltrata.

al-77 Image

[7 km] Al 77

Orlando e Manfredi vi invitano nel nuovo locale del centro storico a Viterbo, in via San Pellegrino, nel quartiere medievale.



Da vedere

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[7 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

viterbo-sotterranea Image

[7 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.

polo-monumentale-colle-del-duomo-viterbo Image

[7 km] Polo Monumentale Colle del Duomo

Il Polo Monumentale Colle del Duomo, situato sull’omonima altura nel centro storico di Viterbo dove si sviluppò il nucleo più antico della città, comprende il Palazzo dei Papi, la Cattedrale di San Lorenzo e il Museo Colle del Duomo gestito da Archeoares.