teatro traiano civitavecchia

“Teatro d’Autore” al Traiano di Civitavecchia, terza edizione


data: dal 16 dicembre 2018 al 5 maggio 2019

luogo: Teatro Traiano (Corso Centocelle 2), Civitavecchia Rm

orario:

Si compone la proposta culturale del Teatro Traiano di Civitavecchia incasellando al calendario della grande stagione i 6 appuntamenti della rassegna Teatro d’Autore a cura di Davide Tassi grazie alla collaborazione tra il Comune di Civitavecchia e ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio.

La rassegna pone in primo piano quelle formazioni artistiche che fanno dell’autorialità, come indagine ed esplorazione della società contemporanea, la propria cifra stilistica.

«Con la rassegna Teatro d’Autore – spiega ATCL – andiamo a sviluppare una progettualità più ampia grazie alla collaborazione con gli Istituti scolastici per il progetto di Alternanza Scuola Lavoro, destinata agli studenti dell’IIS Guglielmo Marconi, IIS Guglielmotti, del Liceo Scientifico e Linguistico Gallileo Galilei, che quest’anno si allargherà anche all’IIS Stendhal e all’ISIS Calamatta. 150 studenti circa vedranno gli spettacoli della rassegna e saranno coinvolti in un percorso didattico nell’ambito dei vari aspetti organizzativi e gestionali della pratica teatrale e delle diverse tipologie di creazione artistica, con l’obiettivo di sollecitare lo sviluppo di un proprio gusto teatrale. ATCL, circuito multidisciplinare dello spettacolo dal vivo, finanziato da MIBAC e della Regione Lazio svolge un’attività di sostegno e coordinamento a favore dei Comuni soci, concordata con le amministrazioni locali».

«Con la stagione d’autore – aggiunge Davide Tassi, curatore della rassegna – ci siamo posti l’obiettivo di portare a Civitavecchia quella forma di teatro che ha fame di pensiero e presente e che sa di essere l’unica arte capace di convocare spettatori responsabili e coscienti di sé, interrogarne il pensiero, stimolarne il punto vista, complice la parola che si fa azione, immagine, corpo dell’attore».

Apre la rassegna Un comico fatto di sangue: Alessandro Benvenuti in 5 brevi e incisivi atti analizza con un linguaggio comico e con chirurgica spietatezza i rapporti tra i membri di una famiglia in una Italia sempre più confusa e incerta (domenica 16 dicembre, ore 18).

L’ossessione del successo, soprattutto in campo sportivo, analizzato nelle implicazioni del rapporto con il proprio corpo è il tema per 28 battiti, scritto e diretto da Roberto Scarpetti, con Giuseppe Sartori. Ma cosa succede quando il corpo diventa solo un mezzo? Quanto siamo abituati a pensare che si possa intervenire sul proprio corpo? In scena domenica 13 gennaio, ore 18.

Spettacolo vincitore di Inbox 2018, It’s app to you (giovedì 24 gennaio, ore 21) di e con Andrea Delfino, Paola Giannini, Leonardo Manzan che cura anche la regia, è un’indagine sulla realtà virtuale e sulle forme sempre più avanzate di tecnologia. In scena un videogioco in cui le scelte sono limitate e già prestabilite da algoritmi matematici.

E’ ispirata a fatti realmente accaduti nel 1996, quando i fratelli Furlan lanciarono dal cavalcavia della Cavallosa di Tortona un masso di tre chili che uccise Maria Letizia Berdini, la storia di I ragazzi del cavalcavia di Erika Z. Galli e Martina Ruggeri della compagnia Industria Indipendente, con Alberto Alemanno, Maziar Firouzi, Francesco La Mantia, Daniele Pilli, Woody Neri al Teatro Traiano domenica 24 febbraio, ore 18.

In Un sacchetto d’amore, Antonella Questa affronta con la consueta ironia le dinamiche relazionali di oggi, costrette a fare i conti con un mondo sempre più rivolto al consumo, all’opulenza, al bisogno di avere per affermarsi. Un mondo in cui ogni cosa che desideriamo sembra essere a portata di mano, ma poi a mancare davvero sono i rapporti autentici (domenica 14 aprile, ore 18).

Di prossima uscita il film diretto da Gabriele Di Luca e prodotto da Casanova Multimedia (con Luca Zingaretti e Antonio Folletto), Thanks for vaselina (domenica 5 maggio, ore 18) è ormai un cult acclamato di Carrozzeria Orfeo, un racconto di esseri umani sconfitti, abbattuti con sullo sfondo gli Stati Uniti d’America in lotta contro le piantagioni di droga in Messico.

Abbonamento unico (6 spettacoli): 30 euro
Biglietto: euro 12,00 + 1,50 prev.
Prevendita biglietti
botteghino: dal martedì al sabato orari 10.00 -13.00 / 16.00 – 19.00
apertura in caso di spettacolo: domenica e festivi ore 16.00 – 19.00



tel: 0766370011

e-mail: info@teatrotraianocivitavecchia.it

web: www.teatrotraianocivitavecchia.it










Da vedere

museo-archeologico-nazionale-tarquiniense Image

[18 km] Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense

Il Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense ha sede nello splendido Palazzo Vitelleschi, costruito tra il 1436 ed il 1439 sotto il pontificato di Eugenio IV, per volontà del cardinale Giovanni Vitelleschi.