Teatro Boni di Acquapendente, il programma della stagione 2018-19


data: dal 14 ottobre al 19 aprile 2018

luogo: Teatro Boni (Piazza della Costituente 9), Acquapendente Vt

orario: sabato 21.00 - domenica 17.30

Ventotto date da ottobre 2018 ad aprile 2019 compongono il cartellone della stagione del Teatro Boni, la “piccola perla” della città di Acquapendente, con direzione artistica di Sandro Nardi.

Tra gli artisti che si susseguiranno sul palcoscenico aquesiano, Tiziana Foschi, Ennio Fantastichini, Gabriele Cirilli, Banda Osiris, Andrea Perroni, Francesca Reggiani, i Ridillo, Tullio Solenghi.

Domenica 14 ottobre – ore 17.30
Presentazione della stagione teatrale 2018-19
Intervengono gli artisti in cartellone
Presenta Tiziana Foschi
Ingresso libero

Domenica 21 ottobre 
Festival Quartieri dell’Arte
Ore 18.45 – Jelena Sawojska
Conferenza-spettacolo a cura di Teatro Reale di Zetski Dom (Montenegro) e La Fura dels Baus di Barcellona.
Prima nazionale
Ore 19.00 – Bitch di Arpad Schilling e autori vari
con Nada Vukevi, Sran Grahovac, Stevan Radusinovi, Vule Markovi, Zoran Vujovi
regia di Arpad Schilling

Sabato 27 ottobre – ore 21.00
Hotel Supramonte
Omaggio a Fabrizio De André
con Luca Cionco, Serena Di Meo, Edoardo Fabbretti, Alessandro Famiani, Glauco Fantini, Antonello Pacioni, Massimiliano Pioppi

Domenica 28 ottobre – ore 17.30
Compagnia di danza Bellanda
Giovanni Leonarduzzi e Groovin Brothers
Sono solo tuo padre
Fioriture

Domenica 4 novembre – ore 17.30
Cherries on a Swing Set
Across the Sky Tour
Live concert a cappella
con Sara Paragiani, Veronica Troscia, Chiara Dragoni, Daniele Batella, Stefano Benini

Domenica 11 novembre – ore 17.30
Agenzia Cyrano
di Laura Grimaldi e Andrea Papale
regia di Pino Quartullo
con Giorgia Ferrara, Luca Forte, Fabrizio Mazzeo, Andrea Papale, Eugenio Banella

Domenica 25 novembre – ore 17.30
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne
Tu mia
Compagnia Atacama
concept, coreografia e regia di Patrizia Cavola e Ivan Trudl

Domenica 2 dicembre – ore 17.30
Roma criminale. Fatti e misfatti di una banda
di Antonio Turco e Salvatore Buccafusca
con Salvatore Buccafusca, Fulvia Lorenzetti, Gaetano Carbone

Sabato 8 dicembre – ore 21.00
Domenica 9 dicembre – ore 17.00
Il mio regno per un cavallo
di William Shakespeare
con Ennio Fantastichini
regia di Fausto Costantini

Sabato 15 dicembre – ore 21.00
Domenica 16 dicembre – ore 17.30
Mi piace
con Gabriele Cirilli
di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli, Alessio Tagliento, Ivan Grandi

Domenica 23 dicembre – ore 17.30
Il sapore dei mandarini
scritto e diretto da Enrico Maria Falconi
con Ettore Falzetti, Barbara Russo, Caterina Fasulo, Ramona Gargano, Andrea Stendardi

Lunedì 31 dicembre – ore 22.30
Aspettando il 2019
Banda Osiris
Greatest Hits

Domenica 13 gennaio – ore 17.30
Tre cuori e una capanna in un’isola dei mari del sud
regia di Filippo D’Alessio
con Maddalena Rizzi, Andrea Murchio

Domenica 20 gennaio – ore 17.30
Andrea Perroni
Dal vivo
pianista Carlo Alberto D’Alatri

Sabato 26 gennaio – ore 21.00
Giornata della Memoria
Il viaggio
regia e drammaturgia di Giuseppe Argirò
con Renato Campese, Maria Cristina Fioretti, Maurizio Palladino, Carmen Di Marzo, Silvia Falabella, Filippo Velardi

Domenica 27 gennaio – ore 17.30
La vita che ti diedi
di Luigi Pirandello
regia di Caterina Costantini
con Caterina Costantini, Lorenza Guerrieri, Lucia Ricalzone, Carlo Ettorre, Maddalena Rizzi, Maria Cristina Gionta, Vito Rosati

Domenica 3 febbraio – ore 17.30
D’io. In fondo mi credo
di Emilio Celata e Sandro Nardi
regia di Sandro Nardi
con Emilio Celata

Domenica 10 febbraio – ore 17.30
Francesca Reggiani
D.O.C. Donne di origine controllata
di Francesca Reggiani, Valter Lupo e Gianluca Giuliarelli e con Linda Brunetta

Giovedì 14 febbraio – ore 21.00
San Valentino a Teatro
Porno Mondo. Spettacolo vietato ai minori
di Dario Aggioli e Katiuscia Magliarisi

Domenica 17 febbraio – ore 17.30
Il seduttore
di Diego Fabbri
regia di Alessio Pizzech
con Roberto Alpi, Laura Lattuada, Agnese Nano, Isabel Russinova

Sabato 23 febbraio – ore 21.00
Giornata internazionale del risparmio energetico
M’illumino di meno
concerto al buio con i Ridillo
in collaborazione con Caterpillar Rai Radio 2

Sabato 2 marzo – ore 23.00
Carnevale al Boni
Ballo in maschera

Venerdì 8 marzo – ore 20.00
Giornata internazionale della donna
Ami. Storia di un naufragio
di Valerio Nardoni
con Daniela Morozzi
regia di Matteo Marsan

Domenica 10 marzo – ore 17.30
Stasera si cena a letto
di Marc Camoletti
regia di Giorgio Caprile
con Miriam Mesturino, Alessandro Marrapodi, Giorgio Caprile, Andrea Benfante, Clara Vigasio
e la partecipazione straordinaria di Margherita Fumero

Domenica 17 marzo – ore 17.30
Voci dal cortile
regia di Enrico Maria Lamanna
con Brenno Placido, Elisabetta Mirra, Federico Lepera, Jacopo Carta, Matteo Bossoletti

Domenica 24 marzo – ore 17.30
Festival Storie del Mondo. La voce dei protagonisti
Le esperienze dei reporter
a cura di Pier Luigi Camilli, Emilio Celata e Sandro Nardi

Domenica 31 marzo – ore 17.30
S’amavamo
scritto e diretto da Enrico Maria Falconi
con Enrico Maria Falconi e Ramona Gargano

Sabato 27 aprile – ore 21.00
Decameron. Un racconto italiano in tempo di peste
con Tullio Solenghi
progetto e regia di Sergio Maifredi



tel: 3341615504

e-mail: info@teatroboni.it

web: www.teatroboni.it










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[21 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.



Da vedere

pozzo-della-cava-orvieto Image

[20 km] Pozzo della Cava

l complesso ipogeo del Pozzo della Cava di Orvieto è stato riportato alle luce tra il 1984 e il 2003 e reso fruibile soltanto con l’impegno della famiglia che ne è proprietaria, senza alcun contributo pubblico.

teatro-mancinelli-orvieto Image

[20 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.

orvieto-underground Image

[20 km] Orvieto Underground

Un dedalo di grotte ipogee è nascosto nell’oscurità silenziosa della rupe di Orvieto. La particolare natura geologica del masso su cui sorge la città ha consentito agli abitanti, nel corso di tremila anni, di scavare un incredibile numero di cavità che si estendono, si accavallano, si intersecano al di sotto del tessuto urbano.