jashgawronsky brothers

Ultimo dell’anno al Teatro Boni di Acquapendente con cena e show


data: 31 dicembre 2019

luogo: Teatro Boni (Piazza della Costituente 9), Acquapendente Vt

orario: 20.00 (aperitivo + cena + spettacolo) / 22.30 (solo spettacolo)

Il Teatro Boni di Acquapendente, nell’ambito della stagione diretta da Sandro Nardi, offre la possibilità di trascorrere la serata del 31 dicembre, ultimo dell’anno, in maniera assolutamente speciale e originale: a teatro, nella “piccola perla” della cittadina dell’Alta Tuscia.

Protagonisti dell’evento con cui si saluterà il 2019 sono i Jashgawronsky Brothers, con uno spettacolo in cui l’invenzione diventa musica e gli oggetti comuni acquistano una nuova dimensione fantastica e comica. Hanno suonato in tutto il mondo riscuotendo ovunque valanghe di applausi grazie alla loro originalità, simpatia e capacità di coinvolgere e travolgere il pubblico.

Gli Jashgawronsky Brothers sono tra gli inventori del genere musicale più strano del mondo: la musica del riciclo. Usando strumenti creati con materiali di uso comune, riescono ad ottenere suoni incredibili e fare musica con scope, imbuti, barattoli, cucchiai, piatti, bicchieri, tubi e cestini. Si sono inventati la batteria da cucina, il sax annaffiatoio, la tastiera a pompa di bicicletta, il bassotuba imbuto, la trombatubo, le percussioni con sacchetti di patatine, bottiglie di plastica intonate e suonate sulla testa, grattuge per il pane, coltelli, contrabbassi scopa, arpe con attaccapanni, cornamuse con bambole gonfiabili e molto altro ancora.

La serata prevede ingresso alle ore 20 per chi vuole partecipare ad aperitivo di benvenuto, cena e spettacolo e ingresso alle 22.30 per chi è interessato solo allo spettacolo.



tel: 3341615504

e-mail: info@teatroboni.it

web: www.teatroboni.it










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[21 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.



Da vedere

pozzo-della-cava-orvieto Image

[20 km] Pozzo della Cava

ll complesso ipogeo del Pozzo della Cava di Orvieto è stato riportato alle luce tra il 1984 e il 2003 e reso fruibile soltanto con l’impegno della famiglia che ne è proprietaria, senza alcun contributo pubblico.

teatro-mancinelli-orvieto Image

[20 km] Teatro Mancinelli

Un percorso tra arte, storia e cultura alla scoperta dei segreti di un teatro ottocentesco. Il Teatro Mancinelli di Orvieto. Le porte del teatro sono aperte a tutti quei turisti e cittadini che, apprezzandolo come sede di programmazioni teatrali, sono desiderosi di conoscerne anche il profilo storico e artistico.

orvieto-underground Image

[20 km] Orvieto Underground

Un dedalo di grotte ipogee è nascosto nell’oscurità silenziosa della rupe di Orvieto. La particolare natura geologica del masso su cui sorge la città ha consentito agli abitanti, nel corso di tremila anni, di scavare un incredibile numero di cavità che si estendono, si accavallano, si intersecano al di sotto del tessuto urbano.