matia bazar

Vallerano, festeggiamenti di San Vittore con i Matia Bazar


data: dal 16 al 19 agosto 2019

luogo: Vallerano Vt

orario:

Dal 16 al 19 agosto 2019 Vallerano festeggia San Vittore Martire con un programma di eventi e iniziative che spaziano dalle celebrazioni religiose alla musica, dallo spettacolo all’enogastronomia, con il clou sabato 17 con il concerto gratuito dei Matia Bazar.

Programma

Venerdì 16 agosto
Ore 8.30 – Tradizionale distribuzione del pane benedetto per i valleranesi residenti nella Tuscia.
Ore 17.30 – Presso la chiesa di San Vittore Martire – Santa Messa e Triduo di preparazione.
Ore 21.30 – In Piazza della Repubblica, spettacolo di illusionismo e trasformismo con Eleonora Princess of Magic (ingresso gratuito).

Sabato 17 agosto
Ore 8.30 – Tradizionale distribuzione del pane benedetto alle famiglie di Vallerano.
Ore 12.00 – Spettacolo pirotecnico aereo di apertura dei festeggiamenti eseguito dalla Colonnelli Fireworks di Nepi (VT)
Ore 12.30 – Con partenza da piazza Xerry De Caro corteo diretto alla chiesa di San Vittore Martire accompagnato dalla Banda Musicale Giovanni Maria Nanino, diretta dal maestro Vittorio Romoli, con la deposizione della corona d’alloro al monumento ai caduti.
Ore 17.30 – Presso la chiesa di San Vittore Martire – Santa Messa e Triduo di preparazione.
Ore 21.30 – In Piazza della Repubblica concerto gratuito dei Matia Bazar.

Domenica 18 agosto
Ore 8.00 – Tradizionale risveglio eseguito dalla Colonnelli Fireworks di Nepi (VT)
Ore 9.30 – In Piazza della Repubblica tradizionale corteo con esibizione della Banda Musicale Giovanni Maria Nanino, diretta dal maestro Vittorio Romoli.
Ore 10.30 – Nella Chiesa di San Vittore Martire tradizionale Santa Messa. A seguire momina del comitato festeggiamenti 2019/2020.
Ore 17.30 – Con partenza da Piazza Xerry De Caro  tradizionale corteo diretto alla Chiesa di San Vittore Martire.
Ore 18.00 – Solenne processione con trasporto della Statua di San Vittore Martire
Ore 18.30 – Tradizionale bombardamento a terra eseguito dalla ditta Colonnelli Fireworks di Nepi (VT)
Ore 19.00 – Presso Piazza della Repubblica concerto dei Torello e i Condors.
Ore 22.00 – Estrazione della tombola di San Vittore.

Lunedì 19 agosto
Ore 21.00 – In Piazza della Repubblica concerto della Fanfara della Polizia di Stato diretta dal maestro Secondino De Palma.
Ore 23.30 – Spettacolo pirotecnico conclusivo, eseguito da Colonnelli Fireworks di Nepi (VT)



tel:

e-mail: sanvittoremartire@gmail.com

web: www.festasanvittore.com










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[10 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

trattoria-la-quercia-matta Image

[10 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.

totos-pub Image

[13 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.



Da vedere

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[13 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

orte-sotterranea Image

[13 km] Orte Sotterranea

Orte Sotterranea è un percorso nei secoli dall’epoca etrusca ai giorni nostri, tra cunicoli di acquedotto, cisterne, colombaie, cantine e pozzi di neve. La gestione di apertura e visite è a cura dell’associazione Veramente Orte.

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[14 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.