Il viaggio e l’Europa


data: 15 e 16 novembre 2017

luogo: Complesso di Santa Maria in Gradi (Via Santa Maria in Gradi 4), Viterbo

orario: mercoledì 9-13 - 15-17 - giovedì 9-13

Mercoledì 15 e giovedì 16 novembre 2017 a Viterbo, presso l’aula magna dell’Università della Tuscia, si terrà un doppio appuntamento dedicato alla letteratura di viaggio con i due seminari, dal titolo Il viaggio e l’Europa. Incontri e movimento da, verso, entro lo spazio europeo, a cura del DISUCOM. 

Programma

Mercoledì 15 novembre dalle 9 alle 13

Prima sessione. Il viaggio al tempo del web: media, codici, messaggi ecc.
Presiede: Gaetano Platania
Giovanni Fiorentino, In viaggio. L’isola azzurra, l’immaginario e l’archeologia dei media visuali.
Alba Graziano, Keep off the lawn: transgressors will be persecuted. La trazione della segnaletica sostiene il turismo italiano?
Sonia Maria Melchiorre, Tradotti in viaggio con la radio accesa: pop e rock dall’inglese all’italiano in due programmi radiofonici.
Stefano Pifferi, I ‘sentieri luminosi’ della nuova odeporica.
Cristiano Politini, Federica Gallotta, Viaggi, viaggiatori e travel storytelling nell’era 2.0

Seconda sessione. Molte strade portano a Roma
Presiede: Raffaele Caldarelli
Giovanna Santini, Elisa Verzilli, Il viaggio verso Roma nelle Chansons de geste e in altri testi medievali romanzi.
Simona Rinaldi, Il viaggio di Richard Symonds a Roma (1649-1650).
Gaetano Platania, Viaggio da Varsavia a Roma… per morire! Splendori e affanni di un principe reale polacco: Aleksander Sobieski.
Filippo Grazzini, Alfieri, la Vita e Roma: arrivi, residenze, ripetenze.
Selena Perco, Profumi romani: Madre Janet Erskine Stuart in visita a Roma, 1910.

Mercoledì 15 novembre dalle 14 alle 17

Sessione unica, Altre esperienze di viaggio: Europa e non solo.

Presiede: Elia Filippone
Ancora viaggi e viaggiatori da e per la Polonia
Francesca De Caprio, Una regina in viaggio per l’Europa
Raffaele Caldarelli, Percorsi italiani di Jozef Duzyk tra luoghi, memoria e cultura (1974-1982)
Sulle vie della francofonia

Annamaria Lo Giudice, Le lettere di un viaggiatore di George Sand
Maria Cristina Baleani, Viaggi nello spazio e viaggi nel tempo nella vita e nella scrittura di Marguerite Yourcenar

Giovedì 16 novembre dalle 9 alle 13

Prima sessione. Ancora esperienze di viaggio: dall’Oriente all’Europa o sulle strade d’Europa

Presiede: Alba Graziano
Da Oriente a Occidente
Luisa Carbone, Il viaggio dell’emiro Fakhr ad-Din II alla corte dei Medici.
Ela Filippone, Nasiroddin Shah in Europa: il viaggio raccontato dalla stampa.
Carlo Pelliccia, “E sono venuti a rendere ubbidienza a Sua Santità e il suo paese”: viaggiatori giapponesi a Roma nel 1585
Alcuni viaggi dall’Italia (e forse l’Erasmus non è una novità assoluta…)
Alessandro Boccolini, Il viaggio da Colonia a Vienna di un abile diplomatico del XVII secolo: il lucchese Francesco Buonvisi
Gabriella Ciampi, In viaggio per l’Europa ai primi dell’800: l’Erasmus dei ragazzi italiani

Seconda sessione. Un po’ indietro nel tempo: viaggi dall’antichità al Grand Tour

Presiede: Gabriella Ciampi
Francesca Romana Nocchi, Viaggi per mare: mercanti, pirati e mirabilia nella declamazione latina.
Daniela Giosuè, “Bone cristian, prey pur me!” I pellegrinaggi di Margery Kempe
Costanza Cigni, Il resoconto di un viaggiatore tedesco del XV secolo: aspetti interculturali e interferenze linguistiche
Elisa Chiatti, Il Grand Tour dei collezionisti e mercanti d’arte: Thomas Jenkins e la riscoperta degli Etruschi nell’Italia del ‘700.

La partecipazione consente a tutti gli studenti DISUCOM delle classi L-10, L-20, LM-14 di concorrere all’ottenimento di crediti da inserire nella casella: “Altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro”.



tel:

e-mail:

web: www.disucom.unitus.it










Strutture Vicine

due-righe-book-bar Image

[1 km] Due Righe Book Bar

Situato nello storico quartiere di San Pellegrino, cuore medievale di Viterbo,  il Due Righe Book Bar è il luogo di incontro privilegiato per studenti, musicisti e artisti.

ristorante-il-molino Image

[1 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

blitz-caffe Image

[1 km] Blitz Caffè

Blitz Caffè è una nuova idea di bar: birreria, tavola calda e fredda, cocktail bar e wine bar, il tutto racchiuso in unico contenitore in grado di soddisfare i gusti della propria clientela, dalla colazione mattutina fino a notte inoltrata.



Da vedere

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[1 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[1 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.

viterbo-sotterranea Image

[1 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.