Viterbo e la Tuscia nel cinema in due mostre al Teatro dell’Unione


data: dal 15 ottobre al 13 dicembre 2020

luogo: Teatro dell'Unione (Piazza Giuseppe Verdi), Viterbo

orario: martedì-sabato 10.00-13.00 - 15.00-19.00 / domenica e festivi in caso di spettacoli

Da I vitelloni di Federico Fellini, alle recenti serie televisive The Young Pope di Paolo Sorrentino e Catch-22 di George Clooney, Grant Heslov e Ellen Kuras: il Tuscia Film Fest celebra il grande cinema italiano e internazionale ambientato nella provincia di Viterbo con un doppio appuntamento nel foyer del Teatro dell’Unione di Viterbo dal 15 ottobre al 13 dicembre 2020.

Nel marzo del 1953, Federico Fellini trasformò la città di Viterbo nel set principale del suo film I vitelloni e in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla nascita del grande regista, il Tuscia Film Fest ha deciso di ricordare il legame di Fellini con la Tuscia e con il suo capoluogo dove  ambientò uno dei suoi capolavori.

La mostra Viterbo, la città de “I vitelloni” – in programma dal 15 al 31 ottobre e dal 1° all’8 dicembre 2020 e che ha ottenuto il patrocinio del Comitato delle celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini – con i suoi sedici pannelli racconterà grazie a immagini delle location e ai testi di Franco Grattarola (autore del libro La Tuscia nel cinema) la lavorazione di un film che presentato nel 1953 alla XIV Mostra del Cinema di Venezia, fu acclamato sin da subito come un capolavoro del cinema nazionale e mondiale e che rappresenta un imprescindibile riferimento per evidenziare il ruolo che la Tuscia da sempre ha avuto nella cinematografia non solo italiana.

Da Federico Fellini si passerà poi alle grandi produzioni internazionali. La Tuscia nel cinema: The Young Pope e Catch-22, grazie agli scatti di due grandi fotografi di scena (Gianni Fiorito per The Young Pope e Philippe Antonello per Catch-22), farà rivivere, invece, dal 1° al 30 novembre e dal 9 al 13 dicembre 2020 le due produzioni televisive esaltando al contempo la bellezza dei luoghi scelti come set (Villa Lante di Bagnaia, Sutri e Viterbo).

Nel periodo delle mostre, che si concluderanno in concomitanza con la diciassettesima edizione del Tuscia Film Fest che avrà luogo quest’anno dal 7 al 13 dicembre al Teatro dell’Unione di Viterbo, saranno previste varie iniziative collaterali: una passeggiata racconto sui “luoghi” viterbesi de I vitelloni curata da Antonello Ricci e organizzata in collaborazione con il periodico locale Tusciaweb e visite guidate sotto forma di lezioni di cinema.

Le due mostre sono inserite tra gli eventi 2020 del progetto di valorizzazione del territorio promosso dal Tuscia Film Fest Tuscia terra di cinema (www.tusciaterradicinema.com). Partner delle iniziative la Regione Lazio che ha supportato direttamente il progetto, il Comune di Viterbo, Fondazione Carivit, Ance Viterbo, Banca Lazio Nord, ATCL e Tusciaweb.

La mostre saranno aperte al pubblico con ingresso libero dal martedì al sabato (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) e la domenica (con gli stessi orari) in caso di spettacoli o altre attività teatrali fino al 13 dicembre 2020.

 

Foto di Gianni Fiorito 2017 ˝ Wildside / Sky Italia / Haut et Court TV / Home Box Office, Inc. / Mediapro.
Fornita da ufficio stampa Tuscia Film Fest



tel: 0761326294

e-mail: info@tusciafilmfest.com

web: www.tusciafilmfest.com










Strutture Vicine

totos-pub Image

[0 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.

al-77 Image

[1 km] Al 77

Orlando e Manfredi vi invitano nel nuovo locale del centro storico a Viterbo, in via San Pellegrino, nel quartiere medievale.

ristorante-biccaba Image

[6 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.



Da vedere

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[0 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[1 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

viterbo-sotterranea Image

[1 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.