caprarola

“Di Voci e di Suoni”, festival di musica e teatro popolare a Caprarola


data: dal 22 giugno al 16 agosto 2019

luogo: Caprarola Vt

orario: 21.30

Dodicesima edizione a Caprarola per il festival di musica e teatro popolare Di Voci e di Suoni, organizzato a dalla Compagnia Teatro Popolare Peppino Liuzzi e in programma dal 22 giugno al 16 agosto 2019.

La manifestazione ha il patrocinio, la collaborazione e il sostegno di Comune di Caprarola, Pro Loco di Caprarola, Comunità Montana dei Cimini, Centro Studi e Ricerche di Caprarola, Amici di Amistrada, Associazione Musicale Filippo Mascagna di Caprarola.

Programma

Sabato 22 giugno – ore 21.30
Salone ex Scuderie Farnese
Agorà. La piazza cantata
Gabriella Aiello, Mauro Palmas, Alessandro Foresti
Ingresso gratuito
Un viaggio musicale dedicato alla piazza come luogo di incontro, di scandalo, di protesta, di festa e di antichi rituali.

Domenica 7 luglio – ore 18.30
Piazzale del Cantinone di Palazzo Farnese
Di Passi e di Suoni
Passeggiata-racconto nei luoghi della musica
Compagnia Peppino Liuzzi, Narratori di Comunità, Banda Musicale Filippo Mascagna
Ingresso gratuito

Venerdì 12 luglio – ore 21.30
Rotonda ex Scuderie Farnese
Folk immaginario
Zenìa in concerto
Intero 10 euro – ridotto 7 euro
Immaginare un paese e poi raccontarne storia, leggende, personaggi, memorie attraverso la musica. Una visita guidata fantastica, un progetto visionario realizzato da quattro dei più bravi musicisti del panorama folk italiano.

Venerdì 19 luglio – ore 21.30
Piazzale di Santa Teresa
Ceppeccàt
Sossio Banda in concerto
Intero 10 euro – ridotto 7 euro
Dalla Puglia un mix incredibile di musica, danza, contaminazioni spregiudicate di ritmi diversi nella migliore tradizione della musica popolare.

Venerdì 2 agosto – ore 21.30
Rotonda ex Scuderie Farnese
Pezzi. Si vive per imparare a restare morti per tanto tempo
Compagnia Rueda Teatro
Intero 10 euro – ridotto 7 euro
Spettacolo vincitore del Roma Fringe Festival 2019. Una madre e le sue due figlie alle prese con la preparazione dell’albero di Natale fanno intravedere paure, sogni, fragilità. Solo una volta libere dall’idea di dover festeggiare per forza riescono a ritrovarsi e ad avere la voglia di ricordare i tempi passati.

Venerdì 9 agosto – ore 21.30
Piazzale di Santa Teresa
Il suonatore Faber. Poesia e musica di Fabrizio De André
Michele Ascolese in concerto
Intero 10 euro – ridotto 7 euro
Michele Ascolese, chitarrista di Fabrizio De André, e la sua band esploreranno l’anima più intima ed etnica di Faber, dal celebre Creuza de ma all’ultimo Anime salve.

Venerdì 16 agosto – ore 21.30
Piazzale di Santa Teresa
Làntias
Elena Ledda in concerto
Intero 10 euro – ridotto 7 euro
Una grande artista, simbolo della musica popolare italiana, porterà in scena uno spettacolo potente, espressivo, femminile, intenso come il sardo: lingua senza tempo impreziosita da una musica che abbraccia i suoni e le voci dei popoli del Mediterraneo.

In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno presso il salone delle Scuderie Farnese.

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione Amistrada.



tel:

e-mail: teatro_popolare@yahoo.it

web: www.compagniapeppinoliuzzi.it










Strutture Vicine

ristorante-biccaba Image

[14 km] Ristorante Biccabà

Locale dal design impeccabile, essenziale e moderno, situato nel Centro Commerciale CineTuscia Village di Vitorchiano.

ristorante-il-molino Image

[15 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.

trattoria-la-quercia-matta Image

[15 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.



Da vedere

museo-di-palazzo-doebbing-sutri Image

[9 km] Museo di Palazzo Doebbing

Il Vescovado di Sutri attesta le antiche radici cristiane della città sin dai primi secoli del Medioevo. Il palazzo vescovile risulta così essere il fulcro non soltanto religioso ma anche culturale ed artistico dell’intera città.

palazzo-giustiniani-bassano-romano Image

[13 km] Palazzo Giustiniani

Il Palazzo Giustiniani (o Villa Giustiniani Odescalchi), si trova a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. Acquistato nel 2003 dallo Stato Italiano e proprietà del MIBACT, dal dicembre 2014 è gestito dal Polo museale del Lazio.

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[14 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.