Wine Show


data: 3 e 4 giugno 2017

luogo: Centro storico, Orvieto Tr

orario: sabato 15.00-23.00, domenica 12.00-20.00

Torna il 3 e 4 giugno 2017 a Orvieto il Wine Show, l’evento enogastronomico con 100 espositori e 700 etichette in degustazione di cantine e produttori provenienti da tutta Italia.

Un appuntamento imperdibile per esperti e appassionati di vino, una preziosa occasione di incontro  e confronto diretto tra i produttori e le imprese del settore food & beverage.

Tante le novità della seconda edizione a partire dalla collaborazione con Orvieto in Fiore dalla quale è nato il Wine Tour, una esperienza unica come unici i vini selezionati per questa degustazione itinerante attraverso i colori e i profumi dei quattro quartieri di Orvieto immersi nella magia delle rievocazioni medievali e addobbati dalle infiorate.

Ospite e testimonial della manifestazione il miglior sommelier d’Italia, Maurizio Filippi, che ha pensato appositamente per il Wine Show delle speciali degustazioni assolutamente da non perdere.

Tre le location della manifestazione: la ex Chiesa di San Giacomo in Piazza Duomo, sede della biglietteria principale e luogo di partenza del Wine Tour, il Palazzo del Popolo, dove si troveranno gli stand dei vini di Orvieto e dell’Umbria, e Palazzo del Gusto, che ospiterà la rassegna di vini provenienti dal resto d’Italia. Ad accompagnare le degustazioni i sommelier di Ais Umbria, Fisar Orvieto e gli esperti dell’associazione A Tavola con Bacco.

Il Wine Show si può seguire su Facebook, Instagram e Twitter con l’hashtag #BeWine.

Programma

Sabato 3 giugno

Ore 15.00 Inaugurazione dell’evento e apertura delle sedi espositive
Ore 15.30  Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 17.00  Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 17-19  Palazzo del Gusto – Orvieto, Classico senza tempo. 
Degustazione con Maurizio Filippi, miglior sommelier d’Italia
Ore 17.00  Palazzo del Popolo (Sala Etrusca) – A tutto bollicine. 
Degustazione a cura dell’associazione A Tavola con Bacco
Ore 18.30 Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 21.00  Palazzo del Popolo (Sala Etrusca) – Un mix di grappe.
 Degustazione a cura dell’associazione A Tavola con Bacco
Ore 23.00  Chiusura delle sedi espositive

Altri eventi
Ore 11 Piazza Cahen – Passeggiata delle infiorate
Ore 12.30 Piazza San Giovenale – Gran banchetto di fiori, frutta e erbe
Ore 15.30 Orto Medievale di San Giovenale – Giochi e laboratori per bambini
Ore 18.30 Piazza XXIX Marzo – Premiazione del Balcone e della Vetrina in Fiore con i colori dei Quartieri.
Premiazione delle infiorate
Premiazione dell’Aperitivo Floreale
Ore 21.00 Centro storico – Notte in Fiore con musica e animazione nelle piazze del centro
Ore 22 Piazza Duomo – Musical Magia di Mezzanotte

Domenica 4 giugno

Ore 12.00 Apertura delle sedi espositive
Ore 12-20 Palazzo del Popolo/Palazzo del Gusto – Next stop: wine. Degustazione show itinerante con le incursioni tra gli stand di Maurizio Filippi, miglior sommelier d’Italia
Ore 15.30 Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 17.00 Palazzo del Popolo (Sala Etrusca) – Il pirata dei Caraibi: il Rum. Degustazione a cura dell’associazione A Tavola con Bacco
Ore 17.00 Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 18.30 Ex Chiesa di San Giacomo – Partenza Wine Tour
Ore 20.00 Chiusura delle sedi espositive

Altri eventi
Ore 9.30 Rocca Ripesena – Il paese delle rose (visita guidata)
Ore 12.00 Piazza Duomo – Discesa della Palombella
Ore 16 Piazza Cahen – Uscita del Corteo delle Dame
Ore 17 Duomo – Vespri solenni e benedizione del Palio
Ore 18.30 Piazza del Popolo – Torneo dei Balestrieri



tel:

e-mail: info@wineshoworvieto.com

web: www.wineshoworvieto.com










Strutture Vicine

osteria-del-grillo Image

[1 km] Osteria del Grillo

L’ Osteria del Grillo, recentemente rinnovata nell’offerta enogastronomica e organizzativa, occupa storicamente a Orvieto una posizione di valore, grazie a un’ attività di ristorazione nata durante gli anni ’40.

trattoria-la-quercia-matta Image

[29 km] Trattoria La Quercia Matta

Un’atmosfera calda e accogliente resa ancor più suggestiva dalla quercia ultracentenaria che si erge al centro del giardino.