flixbus

FlixBus, dal 2 dicembre cinque nuove destinazioni da Terni

20 Novembre 2019

FlixBus continua a scommettere su Terni e potenzia i collegamenti con il territorio: dal 2 dicembre 2019 saranno infatti operativi collegamenti con cinque nuove destinazioni, che, affiancandosi a quelle già connesse, porteranno a 20 il numero delle mete raggiungibili in Italia ed Europa grazie all’innovativo servizio intercity degli autobus verdi.

Per la prima volta, si potrà innanzitutto raggiungere senza cambi Siena in sole due ore e mezza e senza cambi, aggiungendosi a Firenze (a tre ore) fra le destinazioni raggiungibili in Toscana. Metaponto si affiancherà invece a Matera fra le mete connesse in Basilicata, mentre Marina di Ginosa, Ginosa e Laterza si uniranno a Bari e Altamura fra quelle collegate in Puglia.

Restano attivi i collegamenti con molte delle maggiori città italiane, quali Roma (a meno di un’ora e mezzo), Bologna, Genova, Torino, ideali per i tanti fuorisede tenuti a spostarsi frequentemente tra la città di domicilio e quella di origine, che, non a caso, costituiscono la maggioranza degli utenti FlixBus in tutta Europa.

In vista dell’inverno, inoltre, i passeggeri che desiderano trascorrere qualche giorno fuori porta e che stanno già pianificando la propria settimana bianca sugli sci, potranno raggiungere a bordo degli autobus verdi di FlixBus destinazioni come Aosta, Courmayeur, Chamonix-Mont-Blanc e Saint-Gervais-les-Bains. Tra le destinazioni collegate all’estero, anche Ginevra e Losanna.

I nuovi collegamenti con Terni sono già acquistabili su tutti i canali di vendita FlixBus. Per garantire ai passeggeri tutti i comfort necessari al viaggio, FlixBus prevede la presenza, a bordo, di sedute reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette.

Tutte le corse, in partenza dal terminal di Piazza della Rivoluzione Francese, sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app FlixBus gratuita e nelle agenzie viaggi affiliate sul territorio.