A Giove il primo Consiglio comunale composto solo da ragazzi

5 febbraio 2018

Martedì 6 febbraio alle ore 15 si insedierà il primo Consiglio comunale di Giove composto da ragazzi.

Il Consiglio si è formato lo scorso ottobre attraverso l’elezione di 11 ragazzi sui 30 candidati scelti nelle classi IV e V della Scuola Primaria e nelle tre classi della Secondaria di primo grado.

Il nuovo organismo formalizzerà la nomina del Sindaco e del Vicesindaco durante un Consiglio comunale appositamente convocato e a cui parteciperanno rappresentanti della dirigenza scolastica, insegnanti ed alunni.

Il Consiglio dei ragazzi è stato costituito con le elezioni nelle classi IVª e Vª della scuola primaria e nelle tre classi della secondaria di primo grado: Andrea Mariani, della secondaria, sarà il Sindaco e Lorenzo Rosati, della primaria, il vice.

Nel corso della seduta ogni eletto dichiarerà a quale delega intende dedicarsi tra quelle previste dal regolamento e cioè cultura, sport, scuola, ambiente, sicurezza, aggregazione, tempo libero, informazione e comunicazione, integrazione con gli immigrati ed iniziative per la pace, assistenza a giovani, anziani e persone svantaggiate, rapporti con i giovani dei paesi gemellati, rapporti con l’Unicef e con le associazioni che si occupano dei diritti dell’infanzia.