Il Museo del Saxofono apre alle visite virtuali

25 Gennaio 2021

Il 30 ottobre 2020 purtroppo a causa delle restrizioni anti Covid-19 il Museo del Saxofono di Fiumicino (RM) è stato costretto a chiudere le porte. Ma da domenica 24 gennaio ha deciso di aprire delle “finestre virtuali”, dando così la possibilità a chi lo desidera di conoscere da vicino le caratteristiche peculiari delle centinaia di oggetti, strumenti e foto da collezione.

Attraverso il sito gli utenti potranno compiere visite virtuali approfondite, con implementazioni in alcuni casi di sezioni fotografiche e video, per esplorare da vicino la storie, i contesti, le tipologie e l’uso di questo strumento popolare brevettato dal suo inventore, Adolphe Sax, nel lontano 1846.

La presenza di video interattivi mira a coinvolgere e intrattenere ogni generazione di utenti, in particolar modo i piccoli internauti. Tre le sezioni visitabili al momento ci sono numerose schede con dati tecnici, storici e filmati, suddivise in tre aree tematiche: strumenti musicali, fotografie vintage e giocattoli musicali d’epoca.

Il progetto, realizzato dallo studio 4DRG di Fiumicino, permetterà così una visione ravvicinata a certe rarità, offrendo anche nuovi “spunti di vista” a una comunità non solo di musicisti e appassionati, ma di ogni genere, presente virtualmente anche fuori dai confini nazionali.