Nasce una rete museale umbro-laziale

31 Gennaio 2018

Una rete museale che unisce il patrimonio culturale dell’Umbria e del Lazio attraverso un unico biglietto che permette di visitare alcuni musei e siti di interesse dei territori.

A questa rete hanno aderito: Amelia, con il Museo civico, Palazzo Venturelli e il museo Scuderia; Lugnano in Teverina con il Museo civico in cui è presente la sezione dedicata alla Grande Guerra e quella archeologica; Montecchio con il museo dell’olio, Civitella del lago con il Museo dell’Ovo pinto e Bagnoregio con il Museo Piero Taruffi, dedicato alla memoria del grande pilota.