“Real! A Ghostbusters Tale”, arrivano gli acchiappafantasmi italiani

11 Maggio 2017

Tornano gli Acchiappafantasmi, e stavolta sono italiani. Inizieranno a giugno 2017 e si protrarranno fino a settembre le riprese di Real! A Ghostbusters Tale, lungometraggio ideato dall’attore e doppiatore viterbese Edoardo Stoppacciaro, scritto da lui, da Valerio Albasini Di Giorgio e dal regista Cristian Calabretta.

Il film sarà a tutti gli effetti un nuovo capitolo della saga, in un contesto totalmente reimmaginato: non più i grattacieli di New York, ma il caos e i misteri di Roma. Real! A Ghostbusters Tale è un progetto senza scopo di lucro promosso in nome della passione e del rispetto per i film originali, e sta raccogliendo il budget necessario attraverso una campagna di crowdfunding su www.produzionidalbasso.com, aperta dal 21 marzo al 9 giugno 2017. Nel cast, molte celebri voci del doppiaggio italiano, tra cui alcuni dei doppiatori degli Acchiappafantasmi originali.

Oltre a Edoardo Stoppacciaro, un altro professionista viterbese è al timone del progetto: il direttore della fotografia Simone Schiralli. Girato tra Roma e Viterbo (molte location sono state scelte nella provincia di Viterbo, tra cui l’Università della Tuscia, con l’approvazione di un entusiasta rettore Alessandro Ruggieri), il film racconta la storia di tre “Ghostbusters loro malgrado” (interpretati da Edoardo Stoppacciaro, Fabio Cavalieri e Marco Fumarola) che si trovano a dover imparare in fretta e goffamente l’arte dell’acchiappare fantasmi per liberare il loro appartamento infestato, scatenando un’antica minaccia su tutta la Città Eterna.

Le vite di Davide, Ludovico e Simone stanno per essere sconvolte da un’oscura presenza che alberga nel loro appartamento.
Sembra il lavoro giusto per gli acchiappafantasmi, ma… dove sono finiti? Dopo oltre trent’anni dall’avvento di Gozer, il mondo ha trasformato la loro storia in una leggenda metropolitana e ora tocca ai tre amici ricostruire la vecchia attrezzatura per sconfiggere la minaccia sovrannaturale che incombe su Roma.

Negli ultimi due anni, Edoardo Stoppacciaro (attore e doppiatore) ha riunito professionisti di tutti i settori cinematografici, accomunati dalla passione per Ghostbusters, con il solo scopo di realizzare il suo sogno: un lungometraggio dedicato agli Acchiappafantasmi e ambientato a Roma. L’idea alla base del film è che a far tornare i Ghostbusters sul grande schermo sia la passione di tutti quei fan innamorati dei due cult degli anni ’80, con un nuovo capitolo che resti fedele a quell’universo narrativo.

Ghostbusters Italia, la prima associazione culturale italiana dedicata al mito dei Ghostbusters, non solo ha appoggiato con entusiasmo il progetto fin dai suoi primissimi passi. Al Cartoomics tenutosi a Milano il 3-4-5 marzo 2017, il direttivo dell’associazione ha voluto consegnare a Stoppacciaro (in rappresentanza di tutta la ciurma di avventurieri coinvolti nella produzione) il prestigioso riconoscimento Trappolino d’oro.

Inoltre, molte eminenti voci del doppiaggio italiano prenderanno parte al film, ma soprattutto i doppiatori originali di Ghostbuster: Mario Cordova (la voce di Egon Spengler), Sergio Di Giulio (la voce di Ray Stantz) e Cristiana Lionello (la voce di Janine Melnitz).

Ulteriori informazioni su www.realthemovie.it e www.facebook.com/real.il.film.