teatro caffeina viterbo

Rezza, Storti, Lo Verso, Riccardo Rossi al Teatro Caffeina

18 Ottobre 2017

Nonostante le recenti vicissitudini del Teatro Caffeina che hanno avuto un forte risalto sulle cronache locali – la rapida chiusura imposta per inadempienze tecnico-burocratiche e avvenuta proprio durante gli eventi inaugurali – l’attività culturale prosegue ed è stata resa noto il programma della prima stagione che, intoppi permettendo, si svolgerà da gennaio a maggio 2018 nella ristrutturata sala di Via Cavour a Viterbo.

La stagione, con direzione artistica di Annalisa Canfora, sarà aperta da Antonio Rezza che venerdì 18 gennaio porterà lo spettacolo Pitecus, per concludersi il 4 maggio con Enrico Lo Verso protagonista di un omaggio a Pirandello in Uno, nessuno e centomila, in cui l’attore siciliano interpreta un contemporaneo Vitangelo Moscarda.

Nel mezzo, un cartellone in cui i linguaggi della drammaturgia contemporanea si affiancheranno al teatro classico in un mix di tradizione ed innovazione, con grandi nomi del panorama teatrale italiano. Una programmazione capace di proporre agli spettatori molti spunti di riflessione sulla contemporaneità interpretando e dando voce a interrogativi e aspettative del pubblico (LEGGI QUI il programma dettagliato).

Dalla comicità di Riccardo Rossi (27 gennaio) alle Costellazioni di Nick Payne con Aurora Peres e Jacopo Venturiero (2 febbraio), dal racconto vero e divertente dell’Italia anni ’60 di Claudio Boccaccini (9 febbraio) a Lampedusa di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano (23 febbraio), il programma spazia al teatro di Carlo Goldoni con la Locandiera (4 marzo) per dirigersi poi su curiose interpretazioni di Shakespeare: Ex Amleto di e con Roberto Herlitzka (10 marzo) e Shakespea Re di Napoli (24 marzo), inframmezzate dall’Aspettando Godot di Samuel Beckett con Pietro De Silva e Felice Della Corte (17 marzo). Il 28 aprile Bebo Storti e Fabrizio Coniglio in Il testimone, che racconta un un episodio lontano e dimenticato dalla memoria collettiva: quello dell’assassino del magistrato Giacomo Ciaccio Montalto, impegnato nell’indagare i rapporti fra mafia di Trapani e narcotrafficanti.

Dal 24 novembre 2017 al 7 gennaio 2018, inoltre, il Teatro Caffeina ospiterà gli spettacoli quotidiani del Teatro Incantato nell’ambito del Christmas Village, con la Compagnia dei Giovani del Teatro Caffeina.

Info: www.caffeinacultura.itinfo@caffeinacultura.it – 0761.970056