astri oroscopo

Astri – febbraio 2019

31 Gennaio 2019

Le previsioni astrologiche di Move Magazine per il mese di febbraio 2019 a cura di Gioia Oddi.

 

Ariete (21 marzo-20 aprile)
Il passaggio di Mercurio in Acquario nei primi dieci giorni del mese si allea con quello del Sole, una ondata di energia nuova e stimolante. Le orbite favorevoli di Marte nel segno e di Giove in Sagittario sapranno offrire il giusto slancio ai numerosi progetti in cantiere. I nativi della seconda decade dovranno vedersela con il passaggio di Saturno in Capricorno, pronto a mettere in evidenza gli aspetti che richiedono di essere potenziati. Parola chiave: espansione.

Toro (21 aprile-20 maggio)
Il mese inizia con delle complessità, scatenate dalle orbite dinamiche del Sole e di Mercurio in Acquario. La spinta all’evasione dai soliti contesti potrà talvolta essere eccessiva, ed impedire di vedere gli aspetti positivi di ciò che state vivendo. Dal 3 febbraio il vostro astro guida Venere entrerà in Capricorno, a ricordare l’importanza della costruzione dei rapporti, al di là della componente puramente emotiva ed idealistica. Parola chiave: stabilità.

Gemelli (21 maggio-21 giugno)
Il mese di febbraio vi chiede di restare centrati e lucidi rispetto ad una serie di situazioni che potrebbero assorbire le vostre energie in modo esagerato. Mercurio e Nettuno nei Pesci non sempre offrono la giusta distanza valutativa, e creano smarrimento e dubbi. Fino al 14 febbraio l’energico Marte sarà in Ariete, a rendervi coraggiosi e reattivi, al di là di tutto. Proseguite il vostro cammino di cambiamenti ed evoluzioni. Parola chiave: distacco.

Cancro (22 giugno-22 luglio)
Il passaggio di Venere e Marte rispettivamente in Capricorno e in Ariete accende il mese di energia e turbolenze, negli affetti e nella sfera professionale. È arrivato il momento di esternare alcuni malesseri che state subendo da mesi: l’unica cautela è di utilizzare un modo non eccessivamente diretto e aggressivo. Dal 10 febbraio in poi Mercurio in Pesci fornirà la giusta modalità espressiva, aiutandovi a vedere tutti gli aspetti di una situazione. Parola chiave: diplomazia.

Leone (23 luglio-23 agosto)
L’idealismo di Giove in Sagittario si allea con l’intraprendenza di Marte in Ariete, complicità che può veramente aprire la strada a novità molto interessanti, in ogni ambito di vita. È giunto il momento di fare il salto di qualità, e anche l’orbita di Urano in Ariete fino a marzo è molto promettente in questo senso. Qualche momento di stanchezza con il Sole opposto in Acquario fino al 19: cogliete l’occasione per fermarvi a riflettere. Parola chiave: accelerazione.

Vergine (24 agosto- 22 settembre)
Venere e Saturno in Capricorno stanno stimolando il vostro lato concreto e costruttivo, nei sentimenti e nella professione. Nettuno in Pesci in transito complesso, al contrario, mette in discussione ogni certezza e apre lo spazio delle possibilità. Sarete talvolta confusi e poco sicuri di ciò che sentite, soprattutto rispetto ad una relazione che dura da anni. Datevi il tempo della consapevolezza e della metamorfosi. Può essere saggio cambiare. Parola chiave: flessibilità.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)
Molta energia in azione con il passaggio di Marte e di Urano in Ariete, un flusso vitale che richiede di essere accolto e canalizzato. Non sarà facile dare ascolto agli impulsi interiori, che durante questo mese saranno forti, voi che vi affidate spesso alla razionalità. Saturno in Capricorno sta mettendo in evidenza gli spazi di vulnerabilità emotiva o di eccessiva indulgenza. È opportuno trovare il giusto equilibrio tra concessioni e durezza. Parola chiave: ristrutturazione.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)
Plutone in Capricorno in orbita favorevole può accentuare in voi la ricerca dl successo ad ogni costo, tralasciando le necessità emotive o l’armonia generale. Il passaggio di Mercurio e di Nettuno in Pesci addolcisce la mente e il cuore e vi mette in condizione di essere più morbidi ed empatici. Il lavoro sottile sui vostri eccessi è in atto da molti mesi, complice Saturno in Capricorno, che evidenzia i vostri meccanismi emotivi talvolta estremi. Parola chiave: empatia.

Sagittario (23 novembre-21 dicembre)
L’alleanza celeste tra Giove in Sagittario e Marte in Ariete, soprattutto nella prima parte del mese, è molto efficace per le nuove esperienze di lavoro che richiedono fiducia e coraggio. Con Mercurio in Pesci potrete perdere la lucidità del percorso, ma si tratta di momenti necessari per rivedere alcuni dettagli. State lavorando per una maggiore stabilità e questa esigenza vi mette nella condizione di muovervi con maggiore lungimiranza. Parola chiave: strutturazione.

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio)
Plutone in transito nel segno non sempre considera le ragioni del cuore e dell’empatia. Questo transito può accentuare la concretezza, e ad esso si aggiunge anche Saturno, che non sempre offre la chiave di lettura emotiva. Il passaggio di Venere nel segno e di Nettuno in Pesci vi invitano all’ascolto delle vostre intuizioni e al rispetto del sentire altrui. Tenete a freno l’impulsività, soprattutto nella prima parte del mese, stimolata da Marte. Parola chiave: ricettività.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio)
Giove in Sagittario in orbita favorevole concede una saggezza superiore, unita al ritorno di ideali e speranze. Il cielo concorre per riaccendere quel lato di voi più elevato che è stato messo da parte per dare attenzione a dei contesti pratici. Anche le finanze potranno avere un miglioramento, grazie all’arrivo di nuove opportunità. Il Sole in Acquario dona la giusta sicurezza personale e quel carisma che spesso facilita i contesti. Parola chiave: rinascita.

Pesci (20 febbraio-20 marzo)
Giove in Sagittario può creare talvolta una battuta d’arresto nei vostri progetti, utile per vedere i punti di vulnerabilità e gli spazi da potenziare. È necessaria una visione più concreta, priva di eccessi emozionali; in questo approccio più lucido alle situazioni il passaggio di Saturno in Capricorno è decisamente ottimale. Dal 10 febbraio Mercurio sarà nei Pesci, e il suo sostegno si farà sentire nella comunicazione e nella programmazione. Parola chiave: crescita.