astri

Astri – gennaio 2018

1 Gennaio 2018

Le previsioni astrologiche di Move Magazine per gennaio 2018 a cura di Gioia Oddi.

 

Ariete (21 marzo-20 aprile)
Un nuovo anno che inizia con il passaggio di alcuni pianeti in Capricorno, in orbita complessa: Sole, Mercurio, Venere, Saturno e Plutone. Non tutte le decadi saranno interessate contemporaneamente da tutti questi transiti, che insistono soprattutto su un lavoro di trasformazione di atteggiamenti sbrigativi e impulsivi. Soprattutto Saturno andrà a coinvolgere la prima decade, che dovrà affrontare alcune fatiche in ambito professionale. Parola chiave: costruzione.

Toro (21 aprile-20 maggio)
È un momento di grande crescita personale e professionale e finalmente state raccogliendo i frutti di tanti sacrifici. Saturno è passato in Capricorno e la sua orbita coinvolge solamente i nativi della prima decade, che inizieranno ad ottenere grandi risultati, in ogni ambito di vita. Anche se Giove e Marte sono ancora in opposizione, avete in questo mese il supporto di ben 5 pianeti in Capricorno, e le soddisfazioni non mancheranno. Parola chiave: gratificazioni.

Gemelli (21 maggio-21 giugno)
Finalmente è terminata la lunga opposizione di Saturno al segno, che è durata più di due anni, e che ultimamente ha penalizzato soprattutto la terza decade. Quest’ultima potrà finalmente dare spazio a tutte le novità programmate e spiccare il volo. Nettuno in Pesci non aiuta sempre la lucidità mentale ed opacizza gli obiettivi finali, qualora non siano strutturati. Il merito di questo passaggio è la necessità della ricerca e dell’evasione. Parola chiave: ricettività.

Cancro (22 giugno-22 luglio)
Mese piuttosto in salita con il Sole, Mercurio e Venere nell’opposto Capricorno, per non parlare del recente ingresso di Saturno nel decimo segno. che coinvolge solo la prima decade. Anche Plutone è in orbita contraria e mette i nativi a dura prova soprattutto nei rapporti con gli altri. Per evadere da questa pressione interna seguite la scia folle di Urano, la grinta di Marte in Scorpione e i generosi suggerimenti di Giove in orbita favorevole. Parola chiave: equilibrio.

Leone (23 luglio-23 agosto)
I nativi della terza decade hanno terminato le ultime ristrutturazioni con Saturno in Sagittario, ormai passato nel Capricorno. Il mese inizia con la fiducia di Mercurio in Sagittario che riaccende le speranze, in parte sopite da Giove in Scorpione in orbita contraria. E alla fine di gennaio Marte in Sagittario ridona grinta e lucida determinazione, messe a dura prova da Marte in Scorpione. Urano in Ariete vi porrà di fronte a scelte di vasto respiro. Parola chiave: lungimiranza.

Vergine (24 agosto- 22 settembre)
È una fase per voi di successi e opportunità, grazie al passaggio evolutivo di Saturno e Plutone in Capricorno, e di Giove in Scorpione. I nativi della terza decade si sono liberati della quadratura di Saturno e finalmente possono prendere a piene mani i favori dei pianeti in orbita nel Capricorno. Se Nettuno in Pesci a volte crea un disorientamento, non entrate in ansia ma cercate di comprendere il messaggio che tutto ciò comporta. Parola chiave: strutturazione.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)
È un momento di grande trasformazione per le tre decadi, coinvolte rispettivamente da Saturno, Plutone e Urano, tutti e tre in orbita complessa. Il primo mese dell’anno richiede pazienza ed equilibrio, considerando che anche Sole, Mercurio e Venere saranno in orbita di quadratura. Sappiate gestire questa fase con lungimiranza, non restando troppo nel mentale e nella percezione del singolo momento, soprattutto se estremo. Parola chiave: riorganizzazione.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)
È un momento di grande espansione per il segno, sostenuto dall’energia di Giove e di Marte. I numerosi pianeti in Capricorno in transito in questo primo mese dell’anno offrono un sostegno importante ai vostri nuovi progetti e alla strutturazione di quelli in corso. Inoltre siete sostenuti dalla creatività e dalla magia di Nettuno in Pesci: nuovi spazi del sentire ed eccitanti sfide si presenteranno lungo la strada. Parola chiave: crescita.

Sagittario (23 novembre-21 dicembre)
Dopo più di due anni Saturno è uscito dal vostro segno e sentirete una maggiore leggerezza e fluidità nel quotidiano, soprattutto se appartenete alla terza decade. Urano in Ariete riprende il moto diretto dagli inizi del mese e ciò aiuterà il salto che state aspettando da molto tempo. I primi dieci giorni di gennaio Mercurio sarà in transito nel vostro segno, e avrete una serie di nuovi incontri e contatti, preziosi e da coltivare. Parola chiave: accelerazione.

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio)
Il nuovo anno inizia veramente alla grande, con molti pianeti in transito nel vostro segno. Saturno ha fatto il suo ingresso il 20 dicembre e questo passaggio di sede si farà sentire soprattutto per la prima decade, che dovrà affrontare una serie di svolte e di decisioni importanti, che non possono essere più rimandate. Avrete una grande energia personale con il Sole, Mercurio, Venere e anche Plutone nel segno. Attenti agli eccessi di Urano. Parola chiave: trionfi.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio)
Il vostro astro Urano riprende il moto diretto all’inizio del mese e ciò aiuterà lo scioglimento di alcune situazioni molto statiche, considerando che anche Saturno ha terminato la sua orbita al segno, aspetto che teneva tutto piuttosto fermo. Dovete gestire con molta pazienza la dissonanza di Marte e di Giove in Scorpione, che non aiutano l’andamento regolare dei vostri programmi. Mercurio in Sagittario vi regala una buona dose di ottimismo. Parola chiave: evoluzione.

Pesci (20 febbraio-20 marzo)
I nativi della terza decade possono tirare un sospiro di sollievo: è finalmente terminata la dissonanza di Saturno dal Sagittario. Il 20 dicembre questo pianeta è passato in Capricorno e la sua orbita sarà molto importante per la prima decade, alle prese con degli importanti cambiamenti. Il mese è ottimo, con il supporto dei pianeti nel Capricorno e di Marte e Giove in Scorpione. Vi renderete conto che la vostra vita inizia a prendere una forma ben precisa. Parola chiave: serenità.