astri

Astri – ottobre 2018

26 Settembre 2018

Le previsioni astrologiche di Move Magazine per il mese di ottobre 2018 a cura di Gioia Oddi.

 

Ariete (21 marzo-20 aprile)
La grande energia di Plutone in Capricorno, che ha ripreso il moto diretto, sta completando un lavoro di profonda trasformazione personale, per chi appartiene alla seconda decade. Il Sole in Bilancia non offre sempre il suo supporto di fiducia, e nei primi dieci giorni del mese neppure Mercurio aiuta ad essere focalizzati con chiarezza. Le resistenze esterne sono spesso riflesso di freni interni, che non è facile percepire. Parola chiave: introspezione.

Toro (21 aprile-20 maggio)
Siete molto impegnati in questo momento e i ritmi intensi di Marte in Acquario vi rendono impulsivi nelle reazioni e talvolta dispersivi. Da maggio chi appartiene ai primi giorni del segno vive le forti sollecitazioni al cambiamento di Urano in Toro, astro che non conosce le mezze misure. L’energia deve essere disciplinata e gestita al meglio, soprattutto quando Venere non aiuta la scorrevolezza degli eventi, trovandosi in Scorpione. Parola chiave: pazienza.

Gemelli (21 maggio-21 giugno)
La vostra curiosità intellettuale è senza sosta, e in questo momento è particolarmente sollecitata dal passaggio di Nettuno in Pesci, che se da una parte disorienta la ricerca, dall’altra espande gli orizzonti, soprattutto quelli percettivi. Date forma a quei progetti che sognate da tempo, e cogliete al volo la spinta dell’eccentrico Marte in Acquario per ritrovare la vostra eccentricità. Il Sole in Bilancia favorevole fino al 23 rafforza le unioni. Parola chiave: coraggio.

Cancro (22 giugno-22 luglio)
Plutone in Capricorno stimola i più titubanti della seconda decade a seguire con coraggio le opportunità che il pianeta regala, e ad andare al di là dei condizionamenti. È il momento di attingere alle risorse dormienti, che sono la vostra ricchezza: in questo percorso di rinnovamento avete dalla vostra parte anche il supporto di Giove in Scorpione, con il suo innato idealismo. Svolte inattese per chi è nato nei primi giorni del segno. Parola chiave: scorrevolezza.

Leone (23 luglio-23 agosto)
Le alternanze di umore, con ottimismo e malessere, delineano un quadro di transizione, un passaggio a dimensioni nuove ma ancora non integrate nel vissuto. È l’azione di Giove in Scorpione, che sta agendo soprattutto su chi appartiene alla fine della seconda decade. Sarà un mese molto attivo, per la prima e la seconda decade, con le sollecitazioni di Urano in Toro e di Marte in Acquario. Abbiate fiducia nei tempi della saggezza cosmica. Parola chiave: ascolto.

Vergine (24 agosto- 22 settembre)
State mettendo in discussione alcuni punti fermi della vostra vita, a partire dalla coppia e dalle collaborazioni professionali. Non avete la lucidità necessaria per operare delle valutazioni obiettive, tuttavia è una fase molto promettente, perché scioglie le resistenze e le rigidità. Mentre Nettuno trasforma, Giove in Scorpione offre tante novità, che richiedono di essere valutate con attenzione. Scelte importanti per la prima decade. Parola chiave: apertura.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)
È un periodo di disorientamento generale, ma anche di grandi scoperte. Molti pianeti stanno mettendo a dura prova la vostra stabilità personale, ma nello stesso tempo si stanno aprendo nuovi spazi interiori. Non abbiate paura di fare quel salto che desiderate da tempo, anche se richiede un totale rinnovamento. Affidatevi all’impulso geniale e trasgressivo di Marte in Acquario che per tutto il mese di ottobre è dalla vostra parte. Parola chiave: evoluzione.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)
È un momento molto attivo, ricco di spunti e di incontri interessanti, grazie alla complicità dei due astri benefici Venere e Giove in transito nel segno. Saprete unire il coraggio all’amorevolezza, l’incontro giusto tra tenacia ed empatia. Da gestire con saggezza i passaggi estremi di Marte e di Urano, entrambi in orbita complessa, che talvolta vi fanno perdere la pazienza e la giusta prospettiva delle situazioni. Restate aperti e ricettivi. Parola chiave: cambiamento.

Sagittario (23 novembre-21 dicembre)
Il Sole in Bilancia fino al 23 ottobre è il maestro adatto per affinare alcuni comportamenti nelle relazioni, viste spesso da voi come dimensioni eccessivamente vincolanti. Anche Mercurio in Bilancia fino al 10 contribuisce a questa trasformazione di prospettive. Se da una parte sarete presi da questi modellamenti, dall’altra seguirete con slancio gli stimoli del vitale Marte, nel suo transito in Acquario: siate assertivi ed originali. Parola chiave: metamorfosi.

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio)
Plutone nel segno vi conduce alla totale trasformazione di alcuni aspetti di voi, ingombranti e limitanti: ciò vale soprattutto per chi è nato alla fine della seconda decade. Su questa radicale metamorfosi si inserisce il contributo di Giove in Scorpione, che apre nuove vie di realizzazione personale. Saturno nel segno transita ai primi gradi e continua il suo non facile lavoro di eliminazione del superfluo. Anche Urano in Toro facilita il cambiamento. Parola chiave: versatilità.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio)
Venere e Giove in Scorpione rendono complesse le relazioni e le finanze, sottoposte ad una serie di oscillazioni. È necessario lavorare sulla fiducia e sulla gratitudine. Marte nel segno aiuta a reagire e a non mollare, anche quando l’entusiasmo viene meno. La forza del transito è utile per rompere vecchi schemi, ma è necessario valutare con attenzione ciò che deve essere salvato. A riportare la quiete contribuisce il Sole in Bilancia. Parola chiave: discernimento.

Pesci (20 febbraio-20 marzo)
È un mese positivo, con tanti transiti favorevoli, a iniziare da Venere e Giove in Scorpione, generosi come non mai, ed apportatori di novità inattese. Avete in azione molti tipi di energia: Nettuno con la sua magia, Plutone con la sua potenza, Urano con la sua spinta al cambiamento e Saturno con le sue prove di maturazione e crescita. Dall’undici ottobre anche Mercurio vi sarà di sostegno dallo Scorpione: acuta introspezione e strategia. Parola chiave: soddisfazioni.