Donne tutte d’un pezzo

28 Giugno 2017

Indecise sulla meta per le vacanze, titubanti sul taglio da adottare per la calda stagione, disorientate di fronte alla playlist per l’estate… Ma una certezza, una, ce l’abbiamo: il ritorno alla grandissima del costume intero!

Yessssss, da San Vito Lo Capo a Milano Marittima e anche più su, quest’anno vi sembrerà di essere a Los Angeles County: schiere di fanciulle di ogni età, costumizzate come le iconiche bagnine di Baywatch! Il modello must have è proprio “lui”, quello della Pamelona Anderson, totalmente anni Novanta: color block, sportivo, ma allo stesso iperfemminile, a vita alta e supersgambato, da scegliere nei basici nero, bianco, blu e rosso, oppure nel più fresco verde salvia. Il top?! Renderlo unico con la stampa del proprio nome o della propria girl-gang!

Tantissimi i modelli one-piece proposti nelle varie collezioni: monospalla, con rouches, dai profili a contrasto; con zip per regolare la profondità della scollatura; dalle forme minimal con spalline sottili oppure larghe e piatte a formare ipnotici incroci sulla schiena; cut-out con tagli inaspettati e cinturine, per uscire dalle acque come le mejo Bond girls! Non mancano di certo le fantasie: righe bianche e blu/rosse intramontabili e trés chic, fiori&frutti tropical e coloratissimi, flamingos e cactus estivissimi e ironici; in microfibra, tessuto scuba o in maglina lavorata a nido d’ape dall’effetto vintage, ma ipertecnica e waterproof.

Il bello del costume intero è proprio questa sua versatilità: lo possiamo indossare da mattina a sera: in spiaggia certo, ma anche come body appena cala il sole in direzione aperitivo! E’ perfetto assieme agli immancabili jeans, oppure abbinato a leggere culotte, pantaloni morbidi monocolore, mini a trapezio in denim o maxi gonne impalpabili.

Sul fronte bikini, regna incontrastato lo stile retrò anni ’50/’60, da vera pin-up, con reggiseno o bustino a balconcino e slip a vita altissima: cool in motivi jacquard e disegni geometrici tipo carta da parati; romantico con volant e colori pastello o nude; vitale con stampa jungle e tonalità energiche. Bellissimi! Da completare con ciabattine slide e cuffietta in gomma dai decori a rilievo.  Da tenere d’occhio il timido ritorno del tankini, il costume a due pezzi con pantaloncino e top a canotta. Continua a piacere il modello a fascia, ma sale di brutto lo stringkini, ossia il reggiseno a triangolo (e la relativa mutanda), con esili laccetti. Resiste la tendenza del costume spezzato e del bikini halter neck, che prevede il bra scollato all’americana.

Costumi da bagno a parte, è il cappello di paglia l’altro protagonista di questa estate, delizioso in tutte le salse: dal panama, al modello a tesa larga, oppure bombato con piccole orecchie da gatto o piatto dall’appeal molto francese! Scegliamo anche la borsa in paglia, decorata da grandi fiori colorati, nastri, frange, inserti in stoffa, passamaneria, perline, medagliette e piume (non tutti assieme eh?!): è un accessorio indispensabile per andare in spiaggia, capiente ma dignitoso!

Ah! Trucco, tacco e bijoux più o meno preziosi, potete tranquillamente lasciarli a casa, grazie. Saluti e baci dalla battigia.