La cattedrale dello shopping

1 Settembre 2017

Spesso pensiamo ai centri commerciali come enormi capannoni alle periferie delle città, privi di ogni tipo di pregio architettonico. Nei grandi centri urbani, però, non è sempre così, e soprattutto non lo è stato nel millennio scorso.

Basti pensare ad Harrods (Londra), a Macy’s (New York) o alla Gallerie Lafayette di Parigi. A trasporre in chiave moderna questa fastosa tradizione ci ha provato Santiago Calatrava, che a Toronto, all’ombra del Brookfield Place, ha realizzato la cosiddetta “Cattedrale di cristallo del commercio”.

Stiamo parlando della Allen Lambert Galleria, il cui stile organico è immediatamente riconducibile all’architetto spagnolo. La struttura in acciaio sorregge un tetto “parabolico”, coperto di vetro per tutta la lunghezza del passaggio pedonale che porta da Bay Street al grande atrio di Sam Pollock Square; una via disseminata di attività commerciali che animano gli edifici per sei piani di altezza.

Otto ramificati pilastri per lato scandiscono il ritmo della passeggiata e sostengono gli archI, dando l’impressione di un moderno viale alberato. Se non volete recarvi in Canada, una struttura analoga era già stata sperimentata da Calatrava in Svizzera, per la sala riunioni della scuola superiore Wohlen ad Aargau.