Last but not least

11 Agosto 2017

Non chiudete quella valigia! Non prima di averci stipato gli ultimi oggetti del desiderio: alcuni li potremmo sfruttare anche in futuro, altri sono da acciuffare al volo, prima che scadano!

Dopo averlo assaggiato in tutte le salse (è proprio il caso di dirlo), il superfood più instagrammato ed esaltato dell’Universo, sfugge alle nostre fauci per debuttare anche nella moda e nell’home-design: è l’avocado, frutto tropicale ricco di antiossidanti e grassi buoni, venerato dai salutisti. Ma anche da tutte le beauty junkie che ne hanno “scoperto” i benefici, elevandolo ad ingrediente indispensabile di bellezza: sgonfia le occhiaie e idrata la pelle, tiè! Forma tondeggiante, verdissimo, lucidissimo e divertentissimo, l’avocado conquista tutti e si stampa su t-shirt, pencil skirt, leggings, calzettoni, costumi, bralette, crop top, cappellini, infradito, espadrillas e coloratissime tute in elastan anni ’80, che sarebbero piaciute pure a Jem e le Holograms! Per la gioia degli advocate addicted, l’idolatrato frutto arriva a rallegrare anche le case con fantasie maxi o micro: decora cuscini, fresche lenzuola, appetitose tovaglie, carte da parati dal mood grafico, imperdibili gonfiabili da piscina e cover per gli smartphone.

Salmone+cipria+beige+una punta di pesca. NO! Non è l’ultima sperimentazione culinaria del bel Cracco, ma la miscela per ottenere il colore del momento: il millennial pink, un mix letale, che sta bene praticamente a tutte, signora mia! Anti-stress, enfatizza l’abbronzatura, illumina l’incarnato, ingentilisce i tratti… il rosa è sempre il rosa e questo vi piacerà perché non è scontato e non contenendo blu al suo interno, è più dolce, caldo ed avvolgente, sicuramente meno stucchevole e per nulla Barbie. Un rosa Wes Anderson per intenderci… ne possiede lo stesso incanto! Un consiglio: investite acquistando un pantalone culotte che sfrutterete anche nelle stagioni più fresche completandolo con un blazer, un pull e delle deliziose scarpine a punta; e un abito mini, midi o maxi, ma leggero e danzante, lo riutilizzerete anche a ottobre con un cardigan e degli stivali flat o dal tacco a cono o comunque largo. Oppure scegliete un paio di occhiali tondi, specchiati, dal taglio cats o gli intramontabili aviator… ma che siano rosé! Millennial pink anche per lui, dai completi sartoriali ai mocassini: non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Ora amiche tenetevi forte fortissimo… Sì, siamo sopravvissute al ritorno del choker, del marsupio, dei jeans a vita alta e delle magliette corte, delle ciabatte con i calzini, ma non so se stavolta ce la caveremo di fronte al rientro sulla scena dei ciclisti! Vabbé, li chiamano cycling shorts, ma so’ ciclisti!!! Hard-core e solo per le più coraggiose, abbinati a slide con pelliccia, tacchi vertiginosi, crop top e bustier stile lingerie con pizzi e trasparenze (vedi la mitica K.K.); stylish con giacche vestaglia, sandali minimal e capi morbidi ma colorati (vedi la sorella Kendall Jenner); ed infine più easy in jeans elasticizzato da indossare con maxi bomber e capi oversize, (fa male pure a scriverlo ciclisti in jeans elasticizzato!).

Buone vacanze Girls, ci si ritrova a settembre!