stare a casa coronavirus

Mente & Co. – Rimani a casa

4 Aprile 2020

Rimani a casa. Questo è l’unico strumento efficace e potente per evitare i contagi, causando un  cambiamento nei comportamenti, nelle libertà e nelle abitudini di tutti, creando però sconvolgimento.

Fino a poche settimane fa la nostra vita era completamente diversa: mille e variegate informazioni da ascoltare, tante cose a cui non badare, altre da farci assorbire. Oggi abbiamo poche e martellanti informazioni: morti, malattia, restrizioni, limitare gli spostamenti, allontanarci dagli altri.

Siamo cambiati. Quindi dobbiamo cambiare le regole per vivere:

– Spegnete le troppe notizie che vi giungono: ascoltare continuamente notizie sull’andamento della diffusione solletica l’area cerebrale della paura, creando un continuo stato d’allarme.

– Continuate ad avere ritmi regolari.

– Cercate di gestire la mente dai pensieri: l’insieme di informazioni infauste e allarmanti e il tempo a disposizione possono diventare micidiali. La mente infatti, avendo lo scopo di elaborare pensieri e previsioni, tende a pensare o a preoccuparsi.

Un buon sistema è quello di poter spostare l’attenzione su altri stimoli, per esempio ascoltare musica o il canto degli uccelli, farsi un bagno caldo e apprezzare la sensazione dell’acqua calda sulla pelle, assaporare il momento del tè dal primo stimolo visivo e olfattivo all’ultimo.

Certo, è faticoso, ma è un esercizio che risulta utile per fermare inutili preoccupazioni. Attenzione alle coppie, comportatevi come gli istrici, vicini ma non troppo, ognuno ha il suo spazio e i contatti non ci sono. Vivete e ascoltate.

Credo che sia fondamentale non solo fermare i nostri movimenti, ma anche e soprattutto la nostra attenzione. Quale momento migliore di questo per ascoltare la nostra vita, il nostro cuore e la nostra mente? Dove sto andando nella mia vita? Che sapore ha la mia vita? Quando tutto tornerà come prima… tutto sarà come prima? Voglio che tutto sia come prima?

Dott.ssa Monia Cosimi
Psicoterapeuta presso Centro MIND
Montefiascone (VT)