Neotribalismo. La modernità liquida

1 Febbraio 2017

Nei precedenti numeri ho analizzato le differenze tra società tradizionali e moderne, caratterizzate soprattutto dalla differenza tra etica comunitarista e individualista. Questa dicotomia non esaurisce la realtà del contesto sociale. Attualmente, si assiste a un tribalismo di ritorno, definibile neotribalismo.

L’individualismo contemporaneo ha comportato uno sgretolamento delle credenze assolute, approdando a una visione più relativista. Per cui non esiste più un legame forte e indissolubile con la comunità di appartenenza ma si approda a quella che Bauman definisce modernità liquida. I legami si fanno più fluidi e i codici sono soggetti a trasformazioni sempre più veloci: vengono meno sicurezze sociali e di appartenenza, la ricerca dell’identità personale diventa più complessa.

In questo contesto di smarrimento culturale, c’è chi sente l‘esigenza di far parte di un gruppo che, attraverso un apparato simbolico, garantisca, oltre alla protezione, un’identità forte: una tribù moderna. In quest’ottica è possibile analizzare anche determinati stili del tatuaggio moderno che rimandano a simbologie forti e dai richiami atavici come, ad esempio, il chicano.

Facebook: Luca Piercer Antonaglia

T Rooster Tattoo Viterbo