The Core

1 Agosto 2018

Un titolo che la dice lunga sul suo contenuto, il quale ci conduce a un lavoro in cui convergono anni di prove, live e passione smisurata per il rock. Questo è Flesh and Bones, primo vero e proprio album della band The Core, attiva sull’asse Sardegna-Roma-Viterbo.

Presentateci questo vostro nuovo lavoro.
Flesh and Bones è il nostro primo lp, composto da 12 brani rock molto variegati tra loro e ricchi di influenze grunge, prog, metal e stoner, che rimandano al sound americano della scena anni ‘90. L’album comprende inoltre riarrangiamenti di Instant Karma (John Lennon) e Mad World (Gary Jules). Il disco è attualmente in stampa e sarà pubblicato nella prossima stagione.

Cosa sta ad indicare il titolo Flesh and Bones?
Questo titolo rappresenta i sacrifici affrontati durante la scrittura e la registrazione dell’album, oltre ad indicare quanto il disco sia diretto e sincero. Flesh and Bones è sicuramente fedele a ciò che esprimiamo durante i nostri concerti.

Chi si è occupato della produzione del disco? Come e quando hanno avuto luogo le registrazioni?
Il disco è stato prodotto all’interno di Officina Musicale a Roma dal proprietario Stefano A. Cresti e dal fonico residente Roberto Mascia, durante il 2017.

Quali sono le tematiche affrontate?
Nel disco si parla di sensazioni, sogni ed emozioni, soliloqui e speranze di noi giovani “millennials” mentre ci scontriamo con la realtà della decadenza e della schiavitù auto-inflitta.

Quali sono i brani dell’album sui quali puntate di più e perché?
Noi crediamo in ognuno dei brani scelti per completare l’album, e ciò a dimostrazione che quest’ultimo non è stato composto pensando a quale pezzo poteva essere “lanciato” o meno a livello mediatico, ma bensì concepito nel suo insieme.

Cosa avete in programma per l’estate? Come proseguirà la promozione del disco?
Quest’estate la passeremo ad organizzare la release party del disco, in programma a ottobre 2018 a Roma e ad organizzare il tour di presentazione. Inoltre produrremo un videoclip per il primo singolo dell’album. Ad agosto 2018 saremo ospiti al Crysalis Ritualium Sui, un festival artistico e musicale che farà tappa nel Cilento, organizzato da Visionaria Art Community.

 

THE CORE
Erik Martinez: voce, chitarra
Stefano Russo: basso, voce
Andrea Capitoni: chitarra
Mattia Pilloni: batteria

CONTATTI
www.facebook.com/thecoreitaly