Spazio alla Creatività con UIL e FUIS

28 Febbraio 2017

La UIL di Terni e la FUIS puntano i riflettori sugli artisti locali con una mappatura degli artisti locali e un corso di storytelling

Terni è la città che dell’acciaio fece la sua fortuna, quel territorio che attraverso le industrie costruì e ricostruì l’economia locale: una comunità di provincia stretta intorno alle fucine ma legata alla tradizione storica e artistica che da ogni angolo emerge prepotentemente e cerca visibilità e nuovi sbocchi.

Il fermento creativo non è mai mancato e, tantomeno, poteva sfuggire a quanti si fanno intermediari e promotori dell’arte nei vari settori di competenza.
Da ciò, l’idea di realizzare una video mappatura della creatività locale attraverso le segnalazioni di artisti, autori e musicisti: i candidati, proposti da soggetti terzi che si fanno “sponsor”, verranno esaminati da un’apposita commissione per essere selezionati e inseriti in un video catalogo.
Il video catalogo conterrà le interviste realizzate dalla FUIS nei luoghi di lavoro o di creazione degli artisti, documentandone fedelmente le storie e dandone fiera testimonianza.
Per inviare le candidature c’è tempo fino al 31 marzo.

Inoltre, dato che il processo creativo non si ferma mai e, anzi, deve essere sempre nutrito di nuovi stimoli, dal prossimo mese di aprile prenderà l’avvio un corso di Storytelling curato da Giovanni Prattichizzo, Communication Manager e Social Media Manager della FUIS.

Lo storytelling è una metodologia che, usando i principi della retorica, della comunicazione e della narratologia, crea racconti emozionali e coinvolgenti per promuovere e informare.
Il corso si svolgerà a settimane alterne, dall’8 aprile ogni sabato dalle 9.30 alle 13.30 presso la sede del Nuovo CAF di Terni in via Pacinotti 34.

Per maggiori informazioni:

320.3131488
info.caf.tr@gmail.com
www.fuis.it