trekking escursione escursioni

Trekking in Umbria, il programma delle escursioni di agosto 2020

15 Luglio 2020

La guida ambientale escursionistica Alessio Sugoni (associato AIGAE – Regione Umbria n. 138) organizza un programma di escursioni trekking sulle montagne più belle dell’Appennino umbro-marchigiano e laziale. Questo il calendario di agosto 2020.

Le escursioni si svolgeranno nel rispetto del protocollo e delle linee guida orientate al contenimento del contagio da Covid-19. Le adesioni dovranno pervenire entro il venerdì pomeriggio, ove non diversamente specificato. Per qualsiasi informazione contattare la guida ai contatti: 333.9083538 – escursioni@trekkinginumbria.it – www.trekkinginumbria.it.

Trekking in Umbria – programma agosto 2020

Domenica 2 agosto
Sul tetto dell’Appennino umbro-marchigiano: il Monte Vettore
Escursione nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Maestosa montagna, riserva costante di sorprese per l’ambiente aspro e severo che la caratterizza. Formidabili, nella loro successione, i panorami: dapprima i vicini Monti della Laga, il Pian Piccolo di Castelluccio, la Macchia Cavaliera, la campagna e la collina ascolana fino all’Adriatico; poi si scopre il Pian Grande di Castelluccio, mentre alle spalle inizia a stagliarsi l’intero profilo dell’Appennino Centrale marchigiano, laziale e abruzzese; finalmente si giunge alla Sella delle Ciaole, da cui si apre la vertiginosa vista sulla Valle del Lago di Pilato, sull’imponente bastione roccioso del Pizzo del Diavolo e sull’intera catena dei Monti Sibillini. Il massimo dell’eccitazione, è superfluo dirlo, è quella che si raggiunge in vetta, quando lo sguardo può spaziare in ogni direzione sull’intero territorio circostante, regalando sensazioni di libertà e di profonda rigenerazione.
Durata: 6h circa
Dislivello: 950 metri
Difficoltà: E (Escursionistica)
Costo a persona: € 15
Luogo di svolgimento: Castelluccio di Norcia (PG)

Domenica 9 agosto
Il Terminillo e la Cresta Sassetelli
Escursione sui Monti Reatini
Montagna superba e poetica a un tempo, in passato meta di un turismo di élite, oggi terreno di gioco di alpinisti e appassionati escursionisti. L’escursione proposta si sviluppa lungo un magnifico e aereo percorso di cresta fino alla vetta principale e alla vetta Sassetelli. I panorami mutano continuamente e spaziano su tutto l’Appennino Centrale, dai Monti Sibillini ai Monti della Laga, fino al Gran Sasso. Il rientro, attraversando il suggestivo Prato dei Sassi e le Scangive, regalerà magnifiche visioni sulle sovrastanti tormentate pareti del massiccio.
Durata: 5 h circa
Dislivello: 600 m
Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
Costo a persona: € 15
Luogo di svolgimento: Terminillo – Micigliano (RI)

Domenica 16 agosto
Sul Monte Cucco: paesaggi ed emozioni di una montagna
Escursione nel Parco Regionale del Monte Cucco
Il Ventre dell’Appennino, la montagna vuota, percorsa dal più vasto sistema carsico del nostro continente, ammantata da meravigliose foreste di faggio dove zampillano sorgenti di acqua purissima, solcata da forre imponenti e vertiginose, è custode di angoli di natura e cultura di stupefacente bellezza.
Difficoltà: E (Escursionistica)
Dislivello: m 420
Durata: 4 h 30’ circa
Costo a persona: adulti € 15 / bambini entro i 14 anni € 10
Luogo di svolgimento: Costacciaro (PG)

Domenica 23 agosto
La valle delle Prigioni: il Monte Motette
Escursione nel Parco Regionale del Monte Cucco
Generata dall’azione erosiva del Rio delle Prigioni, ricoperta da fitti boschi di variegata composizione e racchiusa da imponenti pareti di calcare massiccio, la Valle delle Prigioni è sì spaventosamente bella. La si risalirà dal suo profondo, ammirandone dall’interno la straordinaria conformazione. Si torccherà il gigantesco ammasso di calcare denominato “Scarpa del Diavolo”, ma anche le opere umane di canalizzazione dell’acqua e le vertiginose condotte dell’acquedotto. Si uscirà sul Pian di Rolla, con magnifica vista sul Monte Motette e sul paesaggio circostante. Toccata la vetta, per storico e panoramico sentiero si rientrerà sorvolando la Valle e toccando la suggestiva Fonte San Giglio.
Durata: 6h 30′
Dislivello: 850 m
Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
Luogo di svolgimento: Pascelupo (PG)

Domenica 30 agosto
Sulle strade della transumanza: il Monte Argentella e il Monte Palazzo Borghese
Escursione nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Stupendo itinerario per raggiungere il centro panoramico della dorsale dei Monti Sibillini, risalendo la storica “Strada Imperiale”, la via maestra della transumanza. Al cospetto dell’imponente bastione roccioso del Sasso di Palazzo Borghese, affacci vertiginosi sul versante orientale dei “Monti Azzurri” e sulle stupende valli fluviali e glaciali che si insinuano all’interno della maestosa catena. Alle pendici di due monti il meraviglioso Piano di San Lorenzo, dove si trova una ricca sorgente di acqua purissima e i resti della leggendaria Romitoria.
Durata: 6h 30’ circa
Dislivello: m 850
Difficoltà: E (Escursionistica)
Costo a persona: adulti € 15 / bambini entro i 14 anni € 10
Luogo di svolgimento: Castelluccio di Norcia: PG