Unindustria, al via la Settimana della Cultura d’Impresa

9 Novembre 2017

I linguaggi della crescita: cultura, impresa, territorio: questo il titolo per la 16^ edizione della Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Confindustria in collaborazione con le sue associazioni territoriali e in programma dal 10 al 24 novembre 2017.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di valorizzare l’identità e la cultura delle imprese, sottolineando l’importanza del legame tra queste, la società ed il territorio, attraverso workshop, azioni teatrali, visite guidate e molto altro.

Unindustria propone per questa edizione della “Settimana” 19 eventi organizzati dalle aziende associate del territorio laziale, alcuni dei quali, novità di quest’anno, promossi da istituzioni accademiche, fondazioni ed associazioni. Tra tutti gli eventi ricordiamo l’appuntamento annuale con il PMI Day il 17 novembre, organizzato dal Comitato Piccola Industria di Unindustria.

A Viterbo nell’iniziativa è coinvolta l’azienda Cimina Dolciaria di Capranica, che giovedì 16 novembre 2017, a partire dalle ore 10, organizzerà una visita guidata all’azienda e ai laboratori, con una degustazione dei prodotti. Il titolo dell’iniziativa è La Fabbrica del cioccolato: qualità 2.0. Nel Lazio, e in particolare nella Tuscia, è concentrato uno dei principali poli di produzione, trasformazione e commercializzazione italiani di nocciole. Cimina Dolciaria di Capranica, con la sua particolare attività produttiva, unisce il gusto della nocciola tonda gentile romana al cioccolato, per valorizzare ancor più questo frutto.

La giornata in azienda intende quindi testimoniare la pratica di questi valori aziendali prevedendo una visita guidata, dal laboratorio dove prendono forma i prodotti allo stabilimento di raccolta, lavorazione e stoccaggio delle nocciole. In parallelo sono previsti momenti di testimonianza aziendale e l’intervento di una tecnologa alimentare che illustrerà le proprietà nutritive e organolettiche del cioccolato e della nocciola. E’ prevista inoltre una degustazione di prodotti dell’azienda e di alcuni dolci realizzati dagli studenti dell’ Istituto Alberghiero con le materie prime fornite dall’azienda.