vitorchiano

Vitorchiano aderisce ai “Borghi più belli d’Italia”

19 Marzo 2018

Vitorchiano aderisce al club I Borghi più belli d’Italia: la proposta è stata presentata e votata, insieme a molte altre, nella seduta del consiglio comunale del 14 marzo 2018.

Questo, nelle intenzioni del Comune, consentirà di avere uno strumento importante, insieme al marchio Bandiera Arancione del TCI recentemente rinnovato, per la valorizzazione e la promozione del paese al di fuori dei confini provinciali e regionali e di rafforzare ancor di più il settore turistico-ricettivo.

Vitorchiano va così ad aggiungersi a Caprarola, Civita di Bagnoregio e Torre Alfina di Acquapendente.

L’associazione I Borghi più belli d’Italia, con sede a Roma, è nata su impulso della consulta del turismo dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) con l’intento di contribuire a salvaguardare, conservare e rivitalizzare piccoli nuclei – Comuni ma anche singole frazioni – che rischiano, nonostante il grande valore, di essere dimenticati con conseguenti degrado, spopolamento e abbandono.

Per essere ammessi alla rete, è necessario rispettare una serie di requisiti rispondenti a criteri quali integrità del tessuto urbano, armonia architettonica, vivibilità del borgo, qualità storico-artistica del patrimonio edilizio pubblico e privato, servizi al cittadino.

Sul sito www.borghipiubelliditalia.it è disponibile il regolamento per i borghi che vogliono essere ammessi e qualsiasi altra informazione sull’attività e sulle iniziative dell’associazione, che annovera attualmente oltre 250 borghi in tutte le regioni d’Italia.

I borghi più belli d'Italia