oroscopo di agosto 2021 astrologia

L’oroscopo di settembre 2021

1 Settembre 2021

Cosa dice il tuo oroscopo di settembre 2021? Scoprilo nelle previsioni astrologiche di Move Magazine a cura di Gioia Oddi.

Ariete (21 marzo-20 aprile)
Un mese che vi accompagna verso una svolta chiara e stabile, soprattutto per la prima decade. Il passaggio di Saturno in Acquario vi ricorda di definire alcuni settori della vostra vita senza eccessivi ripensamenti. Il vostro astro guida Marte entrerà in Bilancia il 15 settembre, invitandovi ad usare la vostra energia con strumenti nuovi: l’osservazione e la pazienza. Nei primi dieci giorni del mese le relazioni vi richiederanno molte energie. Parola chiave: lungimiranza.

Toro (21 aprile-20 maggio)
Nettuno in Pesci stimola la creatività della terza decade: avrete nuove motivazioni che in un primo momento andranno a modificare le vostre priorità. Si riaccendono degli ideali che erano stati accantonati da molto tempo, e che donano nuova linfa vitale alle vostre iniziative. Saturno in Acquario invita a conciliare la durata con la malleabilità, per evitare di restare vincolati in spazi che nel tempo possono cambiare energia. Parola chiave: duttilità.

Gemelli (21 maggio-21 giugno)
Il passaggio del Sole in Vergine fino al 22 settembre mette alla prova il rendimento fisico, che potrà lasciare a desiderare: è necessaria una selezione degli ambiti a cui vi volete dedicare. Mercurio in Bilancia per tutto il mese e Marte dal 15 settembre compensano qualche caduta di energia, aiutandovi a restare creativi e pazienti, per non disperdervi in troppe attività. Giove e Saturno in Acquario donano la crescita e il desiderio della costruzione. Parola chiave: operosità.

Cancro (22 giugno-22 luglio)
Con Mercurio in Bilancia per tutto il mese dovrete valutare con attenzione alcune situazioni, soprattutto di natura familiare. Andare al di là dei condizionamenti emotivi è una delle grandi lezioni di Plutone, che costringe ad eliminare i vecchi modelli. Urano in Toro invita ad entrare in contatto con la propria originalità e con quei lati inespressi che danno spazio alla creatività. Imparate a non reagire, seppure tentati da Marte in Bilancia. Parola chiave: diplomazia.

Leone (23 luglio-23 agosto)
Con Urano in Toro la strada a volte è piena di incognite per la seconda decade, che non sempre riuscirà ad affrontare le situazioni con il giusto ottimismo. L’astro riattiva le stasi dei nativi, che vedranno cambiare giorno dopo giorno sotto i loro occhi alcuni ambiti della loro vita. La passione e il desiderio troveranno in Venere e in Marte in Bilancia i supporti amorevoli per raggiungere il giusto appagamento nelle relazioni e nella professione. Parola chiave: rinnovamento.

Vergine (24 agosto- 22 settembre)
Con il Sole nel segno fino al 22 settembre e Marte fino al 15 sarete radiosi e pieni di buoni propositi per la nuova stagione. Capaci di applicare la vostra rinomata metodicità, vorrete anche osare facendo dei passi molto coraggiosi, con l’aiuto di Urano in Toro, di Plutone in Capricorno e di Nettuno in Pesci, che sta trasformando radicalmente il vostro approccio alla vita. Ogni decade vedrà mutare in modo diverso la sua realtà; lasciate che sia. Parola chiave: assertività.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)
Siete in piena trasformazione, complici Plutone in Capricorno, Giove e Saturno in Acquario, soprattutto per la prima e la terza decade. Con il primo in orbita dissonante e gli altri armonici, siete invitati a lasciare quei lati della personalità che non aiutano il cambiamento. Mercurio, Venere e Marte nel segno offrono il giusto apporto di amorevolezza, di leggerezza e di forza per fronteggiare questo momento di transizione, e ciò vale per le tre decadi. Parola chiave: curiosità.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)
Plutone in Capricorno invita ad attingere ai tesori nascosti e a perseguire la sfida con i propri limiti, come è nella vostra natura. In questa opera di creazione sarete assistiti dal passaggio favorevole di Nettuno in Pesci, mentre Saturno in Acquario e Urano in Toro lavorano su quei lati che faticano a cambiare punti di vista e modalità abituali. È un momento molto promettente che vi vedrà talvolta fare resistenza alle numerose sollecitazioni. Parola chiave: duttilità.

Sagittario (23 novembre-21 dicembre)
Nettuno nei Pesci apre molte prospettive, creando un po’ di confusione. Non sempre la strada da prendere è percepita con chiarezza, ma il dubbio è utile per andare alla ricerca di altro. Venere, Mercurio e Marte in Bilancia sono il giusto sostegno di amorevolezza, versatilità e grinta per fronteggiare quei momenti di smarrimento che possono portare allo scoraggiamento e alla rinuncia. Giove offre l’energia e la fiducia per osare. Parola chiave: equilibrio.

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio)
Qualche spesa in più turba non poco l’umore dei nativi, alle prese da mesi con l’espansione di una attività. Mercurio e Venere in Bilancia sono dei regolatori delle entrate e delle uscite, ed insegnano ad osservare ciò che accade senza attaccamenti e reazioni. Urano in Toro offre la sua chiave di ricerca di nuove esperienze che possono aiutare a cambiare visione. Plutone nel segno è un ottimo alleato e infonde una grinta incrollabile. Parola chiave: intraprendenza.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio)
Con Marte in Bilancia dal 15 settembre ritroverete una grinta armonica e lieve, capace di farvi superare le incertezze inerenti un nuovo progetto in cantiere. L’inizio del mese vede il transito di Mercurio in Bilancia che permette di essere meno estremi nelle valutazioni e di considerare ogni aspetto di una situazione. Saturno nel segno riporta ordine in quei contesti poco chiari e Giove riaccende il desiderio di osare. Parola chiave: ascolto.

Pesci (20 febbraio-20 marzo)
Nettuno nel segno accentua il lato idealista e sognatore dei nativi, che faticano spesso a fare i conti con la realtà. Plutone in Capricorno a volte richiama all’ordine, con il suo lato razionale e riflessivo. Maturate negli intenti e vedrete che anche le forme inizieranno ad arrivare. Il Sole in Vergine fino al 22 stimola ad essere metodici e costanti, mettendo da parte l’improvvisazione e puntando sulla programmazione flessibile. Parola chiave: concretezza.